venerdì 6 giugno 2014

come si viene licenziati alla scuola flanders

Il giorno prima le regalano un fascio di rose che fa invidia a tutti gli altri colleghi. Dice che e’ per festeggiare il suo compleanno che cade durante la pausa estiva. A voler essere precisi pero’, e’ piu’ a ridosso dell’inizio della scuola che della fine.

Strano eh, ma che cari.

Il giorno dopo, ovviamente di venerdi, viene licenziata in tronco.

Cosi’ va il mondo.

8 commenti:

Anonimo ha detto...

Mamma mia! Non ci si deve fidare mai di nulla, allora, nel mondo del lavoro? Non mi piace.
Mila

LordRevan ha detto...

Laid off o fired for cause? Dal le rose direi la prima. Visto succedere spesso qui. La legge lo consente.

Luciano ha detto...

Brutta storia. Ce la racconteresti tutta?

nonsisamai ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nonsisamai ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nonsisamai ha detto...

devo dire che non c'e' stata freddezza, tutt'altro, e' stato un vero dramma. la scuola stessa si e' messa all'opera per aiutare la persona a trovare un altro lavoro. i fiori non me li spiego. forse qualcuno ha pensato di lavarsi la coscienza almeno un minimo.

Nuvola Sospesa ha detto...

Beh, tutto il mondo e' paese, pure gli USA.
Qui, di solito, quando si vogliono fare perdonare qualcosa, ti fanno un regalo, cosi' li devi pure ringraziare.
Pero' ovviamente ci sono anche persone di cuore che ti danno aiuto VERO.
Spero che l'insegnante in questione trovi presto un lavoro.

B.

Marica ha detto...

premetto che parlo da ignorante, ma non e' la "norma" negli USA licenziare cosi?
[a parte i fiori]