lunedì 30 giugno 2008

eh, signora mia

All'asilo c'era un bambino simpaticissimo e fantasioso che si alzava nel mezzo di qualcosa che non c'entrava nulla per dire che un giorno aveva visto un coccodrillo che passeggiava vicino a casa sua. E' speciale perche' e' misterioso. Si portava a casa di nascosto i giochini che trovava e raccoglieva oggetti magici. Nelle sue tasche o nelle manine chiuse a pugnetto c'erano sempre sassolini, bastoncini, lombrichi e roly polies.
Veniva a scuola tutte le mattine con il padre, con cui oramai si scambiava qualche parola tutti i giorni. Niente di che', una persona come tante altre. Ecco, e' successo che il padre non ha piu' il permesso di fare questo, ne' addirittura di avvicinarsi al figlio. Dice che stava preparando un piano con la sua amante per uccidere la madre, rubarle tutti i soldi e rapire il bambino.
Io sono scioccata, non riesco davvero a crederci.
Qui sento un sacco di storie strampalate e molte le ho anche condivise con voi, ma non riesco proprio ad abituarmi alla teatralita' dei texani.
Mi presentano un tipo una volta, ci stringiamo la mano e mi fa scusa se tremo e' che mia madre si faceva di cocaina quando era incinta.
La sera del mio compleanno, per esempio, facevo due chiacchere con la nuova ragazza di un mio amico, che tra le altre cose a 22 anni e' gia' sposata e divorziata. Mi raccontava in tutta scioltezza che quando aveva tre anni sua madre ha scoperto di essere lesbica e ha lasciato il padre con cui vivevano in una comunita' di mormoni. I mormoni l'hanno scomunicata con la scelta pero' di redimersi pagando a loro per tutta la vita il 15 % dei suoi guadagni. La madre giustamente ha detto ciccia ai mormoni ed e' andata a vivere con la compagna e le due figlie.
Non e' una storia pazzesca? Per favore ditemelo, mi sento cosi' provinciale qui.
Ricordo che appena mi trasferii a Dallas, venne l'idraulico e fra un tubo e l'altro ci racconto' che aveva tre figlie di cui una adottata. La maggiore scopri' di non poter avere figli e cosi' lui ebbe un'idea geniale: andare a cercare la madre dell'altra figlia adottata, che neanche a farlo apposta, era di nuovo incinta. Quindi in pratica lui svelo' a una figlia di essere stata adottata per permettere all'altra di adottarne a sua volta il fratello. Non so se si e' capito, gli sceneggiatori di Beautiful non avrebbero potuto fare di meglio. Ovviamente io all'epoca, con il mio famoso inglese maccheronico, non capii nulla di tutto l'intrigo e me lo dovetti fare spiegare da Mr. Johnson che, neanche a dirlo, non si stupi' piu' di tanto.

17 commenti:

MiKo ha detto...

Sono assoultamente affascinato...
Per inciso, il link all'immagine non va.

nonsisamai ha detto...

miko: anch'io :)

p.s. e' una foto del roly poly: quell'insettino che si trasforma in pallina, ci sono anche da noi

nonsisamai ha detto...

la foto e' un disegno di un ragazzino della mia scuola

dancin' fool ha detto...

caspita, no, sarei scioccata pure io (o sono provinciale, chissà)
che un conto è vederle nei film, un conto sentirtele raccontare dalle persone in carne ed ossa!

i mormoni, ma pensa un po' che "furbi"...

tracina ha detto...

ah quindi beautiful non è così surreale come sembra!rispecchia davvero la realtà! :D
(il blog è molto carino così,coi nuovi colori!)

haroldandmaude ha detto...

WOW... Ora i libri di Lansdale mi sembreranno meno surreali :)

nonsisamai ha detto...

tracina: e' che domenica mi annoiavo e ho deciso di fare un po' di esperimenti. mi piacerebbe proprio fare un cambio radicale qualche volta, chissa'...

manukag ha detto...

beh, io sono un'altra provinciale... non sei sola... già al primo episodio, quello del padre che progettava l'omicidio ho aperto la bocca, alla fina del post me l'ha richiusa la mia collega...
anch'io ho pensato che Beautiful allora non é poi cosi' surreale... io l'ho sempre visto alla stregua del fantasy... e invece...

cmq é bellissimo il disegno del ragazzino!

MarKino ha detto...

gia`... sorpreso anch'io...
il bello di andare lontano da "casa" e` la varieta` di umanita` che si incontra...
certo... il signore tantogentile che poi si scopre progettare un omicidio/furto/rapimento, lascia un po' cosi`...
pero` bho... chissa` quali coportamenti che noi consideriamo "ordinari" lascerebbero basito un texano medio...

Anonimo ha detto...

ho trovato il roly poly su google images: e' il porcellino di terra!

mammamia. e si' che veniamo da una citta' non propriamente provinciale.
ma non credo si tratti di nostra provincialita': sono loro che sono strani!

cowdog

Ginevra ha detto...

i mormoni sono dei furbacchioni :-)
comunque fra tutte la storia della madre che si scopre lesbica è quella che mi ha turbato meno.

antorra ha detto...

moliere in texas! fantastico!

Quasimoda ha detto...

a parte che quel disegno è pitturato in modo splendido, cmq, scusa...ma quella specie di leva a cosa appartiene?? è legata alle croci sotto??
S.P.Q.T. (alla Asterix)
però, pensavo che al cinema esagerassero!!
ciao

Verde ha detto...

nonoono non sei provinciale tu, è il mondo che si è capovolto lì :-)))

(e complimenti per i colori del blogghino!!)

Amaracchia ha detto...

Che poi a dirla tutta ti trovo fortunata, qui al max dello scandalo ho sentito solo il vicino di casa che si prendeva cazziatone per la polvere dal balcone. Non succede mai nulla qui, che vita grama, che grama vita :D

ma in America litigheranno mai per quetsioni condominiali?

nonsisamai ha detto...

markino: tante volte mi e' capitato davvero di fare qualcosa che mi sembrava normalissimo e vedere nelle facce degli altri lo sgomento. vi ho gia' raccontato mi pare della maionese nell'hot dog... :)

cowdog: non sapevo come si chiamasse, io lo chiamavo 'coso che si trasforma in pallina'...

quasimoda: non sono croci, sono la 't' e la 'x', tx e' l'abbraviazione di texas.

verde: grazie ;)

amaracchia: dipende se rimango semplice spettatrice o se comincio a entrarci...

tizi ha detto...

mamma mia che casino...