venerdì 23 giugno 2017

l'obbligo dei vaccini in italia

Qui c'e' un articolo che parla dell'obbligo dei vaccini in Italia, sono interessanti soprattutto i commenti degli americani. Il commento che a me ha piu' impressionato fra quelli dei miei conoscenti , e' stato quello del signore delle pulizie alla scuola Flanders. 
Mi disse: 

- Te lo dico io perche' si oppongono: hanno paura che il governo gli inietti qualche malattia come hanno fatto qua con i neri!

Lo lasciai parlare pensando fosse paranoico. Poi diedi un'occhiata a google e scoprii che e' successo davvero. 

--> Tuskegee syphilis experiment
Sigh.

8 commenti:

NonPuòEssereVero ha detto...

Pazzesco 🤤🤤🤤🤤🤤

Anonimo ha detto...

proprio ieri vedevo su internet che anche in Italia, negli anni 30, è stata fatta spermentazione umana, proprio sui vaccini.
L'articolo è questo:
http://zapping2017.myblog.it/2017/05/21/gruaro-la-strage-dimenticata-dei-28-bambini-italiani-morti-dopo-il-vaccino/
Sarà vero??Non ho modo di saperlo.
Così come sono molto scettica sull'obbligo di vaccinazione.Da un lato è giusto preservare la salute dei minori.Dall'altro, i vaccini, così come proposti in Italia sono una "imposizione" : non puoi scegliere quali fare,quando e come.Non esistono i vaccini singoli, ma quasi solo quelli raggruppati.Anche volendo pagare non è possibile vaccinarsi per una singola malattia.Io capisco il vaccino per difterite e poliomelite...ma vaccinare un bambino di tre mesi contro malattie che si trasmettono sessualmente o con il sangue mi sembra esagerato.I pediatri poi, sono poco informati e non ti danno alcuna indicazione.Un genitore si trova da solo a doversi informare, e spesso non ne ha le competenze.Io conosco due bambini autistici, e in entrambi i casi i genitori hanno riscontrato peggioramenti a breve distanza (si parla di 10-14 giorni) dal vaccino MRP.Coincidenza ?

Daniela Tonelli ha detto...

Guarda e' inutile che tu lo scriva l'autrice di questo blog e' fermissimamente pro-tutti i vaccini

Anonimo ha detto...

Io la invidio...io non ho una certezza così netta.Infatti MPR a mio figlio non l'ho ancora fatto, anche se ha quasi 4 anni.
Ma gli ho fatto tutti gli altri, anche il Meningococco B ( anostre spese) perchè c'è stato un caso nel comune in cui lavoro, e la meningite mi fa molta più paura del morbillo.
Noi mamme all'asilo di mio figlio siamo divise in diversi gruppi: chi vaccina a tappeto, chi come me è dubbioso, chi è totalmente contro.
Persino chi lavora nel settore (medici e infermieri) non ha una posizione unanime.
Il che mi lascia abbastanza interdetta.
Per dire: una mia amica chirurgo pediatrico non solo non ha fatto tutti gli obbligatori al figlio, coetaneo del mio, ma mi dice che sia di morbillo che di meningite non c'è alcuna epidemia, i dati sono in linea con il trend degli ultimi anni , è solo un caso creato dalla stampa.
A chi bisogna credere?
simona

Daniela Tonelli ha detto...

Secondo me hai fatto be e a fare il meningococco.
Quello e' comu que veramente pericoloso!

Marina ha detto...

Marina
La sorellina della mia mamma mori all' età di 4 anni a causa della pertosse. Anch'io feci la pertosse e sono sopravvissuta. Molti superano le malattie altri ne muoiono. il libero arbitrio inizia e termina esattamente dove non vengono coinvolte altre vite. Se hai mai di testa e credi che le goccine di verbena facciano bene, sei libero di usarle visto che l'èmicrania non è contagiosa. Poi quando scrivete che le case farmaceutiche dispensano medicine a destra e manca per lucro, andate a vedere i bilanci delle case che producono prodotti omeopatici dove oltretutto i costi della ricerca sono pari a zero.

nonsisamai ha detto...

Si sono a favore dei vaccini. Non essendo un medico mi affido ai medici. A ognuno il suo. Mi rivedo abbastanza più nel punto di vista di Marina.

Ivano Bellini ha detto...

consiglio di informarsi sul reale contenuto dei vaccini con uno dei video del dott Montanari, collaboratore del senatore Kennedy https://youtu.be/J8ZG5YSbEJI