mercoledì 22 febbraio 2017

preferivo quando si nascondevano

Qui sono giorni e giorni che parlano di questo cosiddetto ideologo del movimento neonazista (mi rifiuto di nominarlo) che, fra le altre cose (difendere la pedofilia, odiare le donne e fondamentalmente tutto e tutti), e' dichiaratamente gay e omofobo allo stesso tempo.
Ho scoperto che una conoscente, molto simpatica, iraniana di seconda generazione, avrebbe votato per Trump quando il giorno del bando contro i musulmani (quello che poi e' stato bloccato dai giudici) ha dichiarato che trovava la cosa buffa e che questo atteggiamento di depressione generale non portava da nessuna parte.
Conosco una famiglia che ha detto, come tutti, che se vinceva Trump emigrava e pero' e' emigrata davvero in fretta e furia e siccome non sapevano dove andare, si sono licenziati e si sono trasferiti in un paese del terzo mondo. Uno di loro e' gravemente malato.
La cognata messicana di un mio amico ha votato per Trump anche se il marito non e' a posto con i documenti perche' e' contro l'aborto. Adesso probabilmente le deporteranno il marito, ma un sacco di donne americane non riceveranno le cure che necessitano (perche' le cliniche a cui vogliono tagliare fondi si occupano di salute femminile a tutto tondo, non solo di aborto).
Mi sveglio stranamente di buon umore, faccio piani per la giornata, poi pero' accompagno Joe a scuola. Sono tre minuti tre di macchina e ingenuamente accendo l'autoradio, sento le notizie e mi viene voglia di tornarmene sotto le coperte e non uscire piu'. Cosa devo fare? Chiudere le comunicazioni con il mondo esterno per quattro anni?
E' tutto cosi' assurdo ultimamente. Non capisco le persone, le logiche del potere, quello che sta succedendo, quelli che odiano cosi' tanto gli altri da andare contro se stessi e i propri cari per causare un danno a qualcun altro. Preferivo quando si nascondevano.

3 commenti:

NonPuòEssereVero ha detto...

Chi odia gli altri non guarda in faccia manco se stesso pur di fare del male... è una cosa orribile, ma vera!

La perfezione stanca ha detto...

Purtroppo non so davvero che dirti. È un brutto brutto momento.

Daniela M ha detto...

Veramente, che mondo!