sabato 2 maggio 2015

aspettare il proprio turno?

Mi diceva Ms. Guorton, che e' inglese, che trova il modo di fare degli americani spesso un po' invadente e caciarone (io ascoltavo in silenzio, mi sa che non conosce molti italiani...).
Il suo esempio.
Se incontri per strada degli amici che stanno parlando fra loro, secondo lei, devi salutare e metterti in un angolo ad aspettare finche' loro "riconoscono la tua presenza" e cominciano a darti retta invece di interrompere la loro conversazione e metterti a parlare tu.
Ecco, mi chiedo quante volte abbia trovato maleducato il mio comportamento. Io mi comporterei esattamente come gli americani, ma senza nemmeno pormi il problema. Altrimenti saluterei con un cenno questi fantomatici amici e me ne andrei. Troverei imbarazzante, star li' ad aspettare che mi rivolgano la parola. Per quanto tempo poi? A quel punto sembra di star li' a origliare...
Ma e' proprio cosi'? O e' lei che appartiene alla vecchia guardia? Un po' si spontaneità no, eh?

5 commenti:

Rabb-it ha detto...

Interrompere due che stan parlando lo trovo sgarbato pure io, ma confermo che saluto e me ne vado per non fare quella che origlia.

Morale: mi dicono che me la tiro!

Pazienza.

Zion ha detto...

se li saluti e loro ti fanno appena un cenno, tira dritto. forse stai davvero interrompendo qualcosa. :-/

nonsisamai ha detto...

nel mondo delle mie conoscenze, e' sempre stato tutto semplicissimo e naturale. tu arrivi, saluti, ciao come va, e si capisce subito la situazione. se stavi interrompendo qualcosa, te ne vai, altrimenti si fa qualcosa tutti insieme, si cambia allegramente programma. mi e' capitato mille volte, sia che fossi quella interrotta o quella che arrivava. alla base, normalmente, c'e' la gioia del momento, di essersi incontrati per caso e il fatto che si ha voglia di trasmettere questa cosa. non ci vedo nulla di male.

ma tanto qui il problema non si pone in effetti. non si incontra mai nessuno per caso :/

Rabb-it ha detto...

Mettila così, se mentre sto parlando con un amico, o un'amica, arriva qualcuno e si mette a parlare con me o con lei ignorando l'altro a me da noia, quindi evito di farlo.

Mai che abbia trovato la medesima cortesia dall'altra parte. (Perchè se fai notare questa cosa sei: sgarbato, asociale, strano)

Probabilmente son fatta male io.
Come Miss Gourton. ;-)

Sai che c'è?
Fa niente. ^_^

Rabb-it ha detto...

Ops... era Guorton.
Chiedo venia.