mercoledì 18 giugno 2014

divergenze sull’interpretazione di un’opera d’arte

Dialogo fra Joe, tre anni e Nonsi, sua madre, che di lavoro insegna arte ai bambini texani.

- Cosa hai disegnato Joe?

- Niente.

- Io vedo delle linee.

- Si…

- E dei colori.

- Sii…!

- E delle forme.

- Si! [Ma come se volesse dire ‘brava!’]

- Allora hai fatto un disegno astratto.

- NO. [Serissimo]

- Come no?

- NO.

- Ascolta. Ci sono le linee, i colori e le forme: e’ un disegno astratto.

- Non e’ astlatto, ho detto che e’ NIENTE.

2 commenti:

Nuvola Sospesa ha detto...

E' un genio.

:)

alinipe ha detto...

Ha già uno spazio riservato sul muro del MoMA: "NIENTE", opera che scavalca le definizioni e le etichette, made by little Joe! ;)