lunedì 1 aprile 2013

la caccia all’uovo

Alla fine siamo stati graziati da un bellissimo pomeriggio di sole e abbiamo potuto organizzare la caccia all’uovo in giardino come si usa qui. PhotoGrid_1364788290518

Pensavo prima alla scena. Il piccolo Joe era il piu’ giovane del gruppo, ma credo che si sia divertito piu’ di tutti. I bambini grandi sapevano gia’ cosa c’era nelle uova, volevano solo piu’ uova degli altri e hanno litigato e se le sono rubate a vicenda per tutto il tempo.

Lui invece, ne ha raccolte cinque o sei con il nostro aiuto e dopo di che si e’ seduto e si e’ gustato tutte le sue caramelle senza preoccuparsi di nient’altro.

Insomma, non ne sono per niente convinta, ma io spero che rimanga con lui questa pace, questo essere contento di quello che ha invece di fare sempre i paragoni con gli altri e non essere mai soddisfatto.

O almeno il piu’ a lungo possibile, facciamo cosi’.

6 commenti:

Valentina ha detto...

Veramente il piu'a lungo possibile...che invidia (quella buona eh!)!

Valentina ha detto...

Ieri mentre venivamo a Dallas all'altezza di terrell Abbiamo preso in pieno il temporale, ho pensato subito alla tua caccia all'uovo

nonsisamai ha detto...

anche tu qui? in vacanza?

Valentina ha detto...

No mi sono trasferita a Tyler a fine gennaio (per ora riparto il 19 poi vedremo),mio marito lavora qui da 4 anni. Sono arrivata sul tuo blog tramite Marica e qnd l'ho scoperto mi sono letta anche gli anni in arretrato ;) Mi ha fatto molta compagnia nelle ultime settimane

GO ha detto...

Ciao. Bello questo gioco. Quà in Italia il tempo non è stato proprio bellissimo. I bambini sono davvero dolci, bello il sorriso, la sorpresa e la felicità per le piccole cose. Speriamo davvero che rimangano così il più a lungo possibile. Ciao.

nonsisamai ha detto...

go: ciao :)

valentina: mi fa molto piacere averti tenuto compagnia! tra l'altro tyler la conosco piuttosto bene, e' davvero molto diverso dall'italia, forse piu' di dallas...un abbraccio e un grande in bocca al lupo!