giovedì 3 gennaio 2013

il mio modo di vedere il mondo

In questi giorni non sono in grandissima forma. Niente di trascendentale per carita’, ma diciamo che abbiamo visto tempi migliori. Allora ero li’ che pensavo e ripensavo alle mie questioni tutto il giorno finche’ poi sono uscita e… non e’ successo assolutamente nulla, e’ solo che c’era un tramonto da togliere il fiato.
IMAG1575
Uno spettacolo del genere ti distoglie da qualunque pensiero. Ti costringe per un momento ad alzare la testa e a guardare anche un po’ fuori di te, a pensare al fatto che succedono cose cosi’, che il cielo cambia colore, che e’ sera e il mondo va avanti e anche tu, anche se non ti pare e non ne avresti nemmeno tanta voglia, vai sempre avanti.
In questo periodo non ho scritto molto, ma ho guardato tanto il cielo per trovare proprio questo senso di ridimensionamento delle mie cose, di pace. Bisogna dire che il Texas aiuta in questi casi.
IMAG0858 
IMAG1581
IMAG1061
Oggi una persona che ho conosciuto da poco mi ha scritto che per quanto siamo tutti un po’ malinconici delle volte, le sembro, in fondo, una persona felice e che spera che non perda questa felicità e il mio modo di vedere il mondo.

6 commenti:

cowdog ha detto...

concordo: la tua felicita' filtra tra le righe che scrivi. anche quando non riesci a vederla.
buon 2013, ema xxx

nuvola-colorata-di-rosa ha detto...

Wow, che spettacolo il cielo del Texas!!! (anche se un po' mi ricorda casa, e un po' anche questo posto dove sono ora, da cui vedo un tratto di cielo amplissimo).

Ti auguro che tutto si metta al meglio, e di riacquistare serenita'.

[Bulut]

ero Lucy ha detto...

La seconda foto e' meravigliosa!

70millimetri ha detto...

A volte basta un tramonto cosi per far si che tutto acquisti la giusta importanza.

Brothers Project ha detto...

La malinconia ci colpisce in verticale anche se prendiamo sempre tutto con un grande sorriso, quindi non temere perché il panta rei funziona anche in questo caso. La tristezza rappresenta solo una stagione, che inevitabilmente passa.

nonsisamai ha detto...

grazie a tutti e soprattutto a brothers project...bello quello che mi scrivi.