mercoledì 12 settembre 2012

un caffe’ dovrebbe essere un caffe’

In Italia invitare un’amica a bere un caffe’ era invitare un’amica a bere un caffe’. Semplice. Qui invitare un’amica a bere un caffe’ e’ fare inviti, talvolta preparare menu’ (ebbene si, e pure diversificati a seconda dell’eta’) e sfornare torte e biscottini. Ve bene che la vita qui per molte donne arrivate al seguito dei famosi cervelli in fuga forse e’ un attimo meno frenetica, ma per me, ad esempio no e poi non e’ nemmeno questo.
Mi sembra tutto cosi’ complicato qui nei rapporti interpersonali. C’e’ sempre quest’ansia di piacere a tutti i costi, di rispettare tutte queste piccole cosiddette formalita’, di essere il piu’ possibile perfetti che poi le cose piu’ importanti passano del tutto in secondo piano. Tipo. Te l’ho detto che il caffe’ non mi piace poi molto, mi sembra evidente che se ti invito ‘a bere un caffe’’ e’ per fare due chiacchere, perche’ mi piace la tua compagnia. Sarebbe un discorso lungo, ma…
Insomma.
Se ci mettiamo d’accordo per un caffe’ al mattino la sera pima, mentre torno a casa dopo dieci ore fuori e mi chiedi cosa porto? mi fai venire l’ansia.

16 commenti:

Baol ha detto...

Tu, la prossima volta, rispondi: il caffè

nonsisamai ha detto...

ciao baol! :)

70millimetri ha detto...

Una risposta da cops, con il caffè ci vanno le ciambelle.

Ma alla fine cosa ha portato?

Cherie Carrie ha detto...

La risposta e "Solo la tua simpatia"

e.l.e.n.a. ha detto...

abiti per caso a wisteria lane?!? :)

cowdog ha detto...

a zurigo (casa #3 all'estero) avevo una vicina di casa italiana, alla quale suonavo il campanello quando mi pareva e lei mi offriva il caffe'. in inghilterra (casa #4) avevo una vicina 100% inglese che mi suonava il campanello quando aveva voglia e insieme ci facevamo un te'. senza formalismi. queste sono le cose piu' belle che mi siano capitate nella mia permanenza all'estero. dubito fortemente mi capitera' qui (lo so, sono prevenuta)

nonsisamai ha detto...

e.l.e.n.a: mi sa di si'. oddio.

cowdog: e' difficile, pero' se sei prevenuta non succede di sicuro, fidati :*

nonsisamai ha detto...

70mm (o 8?...): i pasticcini!! buonissimi, come quelli che fanno in italia, solo che li' me li portavano per il pranzo della domenica :))

70millimetri ha detto...

Nonsi : sarebbero 70mm ma per l'autrice del mio blog preferito mi adeguo a 8 ;) , però devi aggiungere delle foto o una sezione foto, i pasticcini o le nuvole li volevo vedere.

nonsisamai ha detto...

70 mm: su fb ci sono un sacco di fotine pero' ;)

MaEstro-Buitre ha detto...

Ahahah! e.l.e.n.a. ha pensato come me, come non vedersi materializzare la rossa Bree Van De Kamp!

Ciao

Baol ha detto...

Ciao nonsi :)

antonella ha detto...

Essendo tu non la moglie del cervello in fuga ma il cervello in fuga itself, la prossima volta rispondi: la mia parte di interessante conversazione!

Valentina VK ha detto...

uh a varsavia e' uguale, sai? ci si vede per un caffe' o te' significa che chi invita pulisce tutta la casa a specchio o ti invita appena ha finito la donna delle pulizie, ha comprato o cucinato 2 torte minimo, tu porti a tua volta un altra torta cucinata o comprata, dopodiche' ci si fa i complimenti su sto spicinio di torte (immagina le classiche torte mitteleuropee, altissime e densissime...) perche' off course scusa sai ma sono a dieta ma dai anche tu ? quindi ste torte se le magnano i mariti alla fine quando tornano dal lavoro (infatti nella coppia polacca tipica lei e' fina fina e lui e' ciccione,un motivo ci sara' e mi piace pensare che sia lo spazzolamento del coniuge per evitare il peccato di buttare la torta da mille calorie a cucchiaio.) insomma...io preferisco rilanciare, si dai vediamoci in quel baretto nella tal via, cosi' almeno ognuna si ordina quel che vuole (io un caffe' espresso, la controparte polacca un iced caramel triple foam frappuccino crumble topped with rasperry) e nessuno si deve sbattere a fare-comprare torte che non magna nessuno...

nonsisamai ha detto...

comununque ci tengo a precisare: io non sono un cervello, ma un cuore in fuga! :)

ondalunga ha detto...

eh sì, verrebbe l'ansia anche a me!