martedì 19 giugno 2012

ma e’ normale?

Stamattina gli stavo cambiando le lenzuola - perche’ almeno quelle ancora le bagna come un bambino per fortuna - e per praticita’ ho tirato fuori direttamente il materasso. Lui era riuscito con grande fatica ad arrampicarsi e a sedersi piu’ o meno composto sulla poltrona alle mie spalle, diciotto mesi appena compiuti per la miseria.

- I don’t want it out (Non voglio che lo tiri fuori).

Bum. Cosi’. Forte e chiaro. Ho fatto un salto.

Ma io non pensavo fosse cosi’ che si impara a parlare! Un giorno inventa le parole a caso e il giorno dopo fa le frasi lui. Mi ha spaventato a morte.

Non ero per niente pronta. E’ da mesi che mi sento dire che si sa che i maschi parlano molto dopo e che comunque parlera’ tardissimo a causa del bilinguismo. Deve essere proprio un chiaccherone….

E poi continuo a non capire: piu’ gli parliamo in italiano piu’ impara l’inglese, com’e’ possibile?

Piccolo ribelle. Gia’ me lo vedo a quindici anni, sbattere la porta gridando ‘vi odio!’ cioe’ ‘I hate you’.

Povera me.  

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ah ah ah!

I miei sono stati piu' graduali, ma ogni bimbo e' a se'.
Il mio piccolo a 18 mesi ancora diceva (si e no') mamma, comunicava benissimo a gesti ed espressioni.

Poi, a due anni parlava con frasi anche molto complesse, pronuncia splendida, in due lingue... vallo a capire...

[ora che mi ricordo, lui da piccolo non ha mai parlato molto. Ma a sei mesi, una volta il lenzuolo gli era andato in faccia e da solo non riusciva a liberarsi. Ha chiamato "Mammma! Mamma!" per la prima volta. Non ma-ma. "Mamma", come un bimbo direbbe, ma lui aveva solo sei mesi. Quella volta mi sono davvero spaventata (per il lenzuolo in faccia) e stupita tantissimo. Ovviamente, poi fino ad un anno di eta' non ha piu' detto mamma cosi' bene, non ne aveva piu' cosi' disperato bisogno bisogno...

Ho pure conosciuto una bambina di tre anni (adesso ne avra' 18) che fino a tre anni non ha parlato: non voleva parlare, tutti le stavano addosso e aspettavano che lei parlasse. E lei, caparbia, faceva apposta a non dire nulla.
Poi dopo poco tre anni, andando all'asilo, ha cominciato a parlare come un bambino di tre anni, cosi', di botto.

nonsisamai ha detto...

ma infatti non credo sia una qualita' cosi' speciale, ogni bambino ha i suoi tempi. e' solo che mi ha preso proprio alla sprovvista! :))

70millimetri ha detto...

Pensa a quando lo sentirai ascoltare Willie Nelson a tutto volume nella sua stanza insieme agli amici ;)