domenica 1 gennaio 2012

le ricette della nonna

La ricetta delle pittule di mia nonna dice chiaramente di impastare con una mano sola. Sono sempre un po' misteriose le ricette della nonna. Pensavo che alla fine non e' tanto importante seguire le sue ricette, quanto non dimenticarsi il sapore.

7 commenti:

il bona ha detto...

Ahhhhh le pittule. Oggi pomeriggio le ho dovute rifiutare a casa di mia zia perchè da 4 gg mi sono messo a dieta.
La dieta è già dura di x se, ma se hai originini salentine lo è ancora di più...

destinazioneestero ha detto...

cosa sono le pittule?

patalice ha detto...

...ma cosa sono le pittule?!

Il bona ha detto...

Aspettavo che rispondesse l'autrice del blog, perchè io sarò un po approssimativo.
Le pittule sono delle palline di pastella fritte.
Esistono delle varianti che prevedono insieme alla pastella la patata americana,oppure le verdure e le olive nere oppure il peperoncino.
Chiedo scusa se sono stato impreciso e invito le salentine a spiegare meglio.
Io so solo che non riesco a smettere, sono come una droga.

nonsisamai ha detto...

scusate, sono stata un po' presa dai festeggiamenti diciamo ;)

il bona ha spiegato bene. mia nonna le fa con le olive nere, il baccala' o il sugo, pero' suppongo ci siano tantissime varianti.

gli amici calabresi a cui le ho portate mi hanno detto che ci sono anche da loro, ma si chiamano 'crespelle'

Francesco ha detto...

Mia nonna le pittule le prepara o con le alici, quindi salate, o nella versione dolce, ripassandole nel miele sciolto in padella appena fritte. Che dire... Una bontà!

Francesco ha detto...

Mia nonna le pittule le prepara o con le alici, quindi salate, o nella versione dolce, ripassandole nel miele sciolto in padella appena fritte. Che dire... Una bontà!