giovedì 15 dicembre 2011

che si fa con Babbo Natale?

E poi un giorno, come genitore, ti fai una domanda a cui davvero  non avevi mai pensato.

Che si fa con Babbo Natale? Glielo si dice o non glielo si dice?

Stiamo parlando di anni di bugie, bisogna ragionarci un attimo.

Ma come fa a andare da tutti i bambini contemporaneamente? Perche’ Babbo Natale non porta mai i regali ai bambini poveri? Quanti anni ha Babbo Natale? Babbo Natale esiste? E se Babbo Natale muore chi li porta i regali?

Dopo qualche esitazione, pero’, abbiamo deciso: vada per la bugia, per due motivi. Primo. Perche’ e’ bello crederci, motivo da non sottovalutare. Secondo. Perche’ non vogliamo che sia lui la peste che lo va a raccontare a tutti i suoi amichetti traumatizzandoli a vita.

Cosi’ ieri abbiamo deciso di strafare e lo abbiamo portato anche a conoscere Babbo Natale, quello che si e’ trasferito dal polo Nord e ora vive in una casetta di legno dentro al centro commerciale qui dietro casa.

Il caso ha voluto che arrivassimo proprio mentre Babbo Natale era andato ‘a controllare la produzione nella fabbrica di giocattoli’, cosi’ abbiamo scambiato quattro chiacchere con l’amabile signora Claus, che ci ha raccontato tutti, ma proprio tutti, i problemi del ‘marito’.

Il costume e’ pesantissimo e scomodissimo. Gli tocca stare per dodici ore al giorno bardato con guanti e cappello sotto le luci del fotografo: sabato ha perso quasi due chili di sudore, e’ una tortura. I piccoli esaltati che lo venerano pesano e poi ha un’eta’, pover’uomo.

Insomma, ecco il terzo motivo: la realta’ come al solito e’ deprimente.

7 commenti:

MiKo ha detto...

Se mai andrò davvero in Lapponia (e dovrei proprio, visto dove mi trovo) ti mando una foto del Babbo Natale vero :)

nonsisamai ha detto...

speriamo che non si lamenti anche lui! :))

Spiessli ha detto...

Io ho dei ricordi bellissimi di quando ero piccola e credevo a Gesù bambino. E anche i miei genitori :o)

Ali ha detto...

I bimbi devono essere bimbi e non nani saccenti. È bello sognare, la magia di Babbo Natale è una delle cose più magiche dell'infanzia, sarebbe triste privarlo di una cosa così bella!
Dai, non si parla di bugie, non ho mai pensato che i miei mi abbiano mentito!
A dire la verità, vorrei crederci ancora adesso... :)

destinazioneestero ha detto...

Anch'io faccio così...

Zion ha detto...

non sono bugie. è una favola per far sognare. è così che l'ha spiegata una mia cara amica al figlio di 7 anni, e lui, molto serio e bisognoso di certezze, l'ha presa davvero bene.

Anonimo ha detto...

io le faro' credere che babbo natale esiste. Mi ricordo l'emozione che provavo io da piccola e voglio che la provi anche lei.
valescrive