martedì 22 marzo 2011

grazie, eh

Da quando e’ nato Slipino, succede che mi senta cambiata. Profondamente cambiata. Dalle cose piu’ grandi a quelle piu’ piccole. Cioe’ poi non proprio cambiata in realta’, solo meno attaccata alle cose, alle situazioni. Mi scivola un po’ tutto addosso in questo periodo. So cosa sto facendo e so cosa voglio, idee chiare e produttivita’ al massimo, del resto non mi preoccupo piu’ di tanto. Ecco non mi preoccupo inutilmente. Mi sento bene, piu’ serena, l’ho detto. Proprio come dice banalmente la gente delle neomamme, che diventano piu’ serene. Mi verrebbe da dire speriamo che duri. Un giorno ho chiesto conferma a Mr. Johnson per capire se questa mia sensazione fosse percepibile anche all’esterno. Mi capita di specchiarmi molto meglio nei suoi occhi che nei miei.

- Si, sei cambiata.

Se c’e’ una cosa che ho imparato nella vita e’ che quando uno ti dice ‘sei cambiata’ non e’ praticamente mai un complimento.

Allora ho chiesto in che senso sono cambiata e mi sono state dette in modo un po’ neutro piu’ o meno le stesse cose che sento anch’io, quelle che ho scritto all’inizio. Non contenta insisto:

- Si, ma e’ una cosa positiva no?

- Beh, certo, si vede che sei piu’ tranquilla, che sai quello che c’e’ da fare. Non sai quanto sono contento quando penso che ci sei tu con Slipino tutto il giorno e non io.

- E quindi?

- Mio padre diceva ‘le donne fanno di tutto per cambiare gli uomini e non ci riescono mai. Gli uomini invece vorrebbero che le loro donne non cambiassero mai, ma loro cambiano sempre’.

Ma non si chiama evoluzione quella li? E non e’ che arrivi nemmeno gratis.

5 commenti:

aliceintheland ha detto...

Io sento di cambiare ad ogni inizio di stagione...
Intanto mi inchino alla frase di Mr. Johnson (father)
Alice

makdaralo ha detto...

Saggio il nonno di Mr Johnson!

Non ci avevo mai pensato.
Io mi sento cambiata adesso, a ben 4 anni e mezzo dall'esser diventata madre per la prima volta, e che il mio secondo figlio ha passato i due anni.
Insomma, a me l'essere diventata madre non ha fatto sempre un bell'effetto (globalmente si', sono cresciuta, ma localmente non sempre ho dato il meglio). Respiro adesso che i bimbi sono piu' indipendenti, e che ho un po' piu' di tempo per pensare alle mie cose.

Buona giornata! :)

nonsisamai ha detto...

alice: la donna e' mobile...

makdaralo: assolutamente si, l'effetto non e' sempre buono, ma per quanto mi riguarda per ora soprattutto quello sul corpo :)

sorelluce ha detto...

Ciao, pure io neo (insomma, forse non più: il mio pupo ha quasi 14 mesi) expat!! Saggissimo detto e altrettanto vero! L'importante è trovar un equilibrio, credo, ma la domanda è : come?;-)

Zion ha detto...

c'è un detto italiano praticamente identico: "le donne sposano un uomo sperando che cambi, e lui non cambierà. gli uomini sposano una donna sperando che non cambi, e lei cambierà".

Concordo, la nostra è una naturale evoluzione. E il fatto che un uomo si evolva fino a un certo punto e lì rimanga...è una cosa da tenere bene in considerazione quando ce lo scegliamo. Quello me lo diceva sempre mia mamma.