martedì 18 maggio 2010

heavenly creatures

Da queste parti, non ci sono solo serpentoni e ragnacci velenosi, ci sono anche animaletti simpatici. Ci sono degli uccelli bellissimi ad esempio, come i cardinali, gli uccellini blu e i blue jay che sono fra i miei preferiti. Creature da giardino dell’Eden. Ogni volta che li vedo, mi illumino. Sono talmente belli e perfetti a loro modo, sfuggenti, ma presenti, una meraviglia quotidiana.

Oggi torno a casa in macchina, apro il garage e un blue jay si fionda dentro a tutta velocita’. Mi e’ sempre stato detto di stare attenta ai blue jay, ma non ho mai preso la cosa sul serio. Fino a oggi.

P1030508

Sono stata suo ostaggio per circa mezz’ora. Posso solo dire che non sembrava per niente felice di vedermi. E anche che mi e' venuto in mente l’inizio del film Gli Uccelli di Hitchcock. Mentre io in realta’ cercavo solo di chiudere la maledetta botola della soffitta per evitare che rimanesse intrappolato lui mi strillava come un assatanato. Piccolo ingrato, anzi nemmeno poi tanto piccolo. Alla fine e’ volato via. Spero.

La macchina l’ho lasciata fuori.

10 commenti:

Marica ha detto...

oh, che brutto!

Anonimo ha detto...

questa foto l'hai fatta tu?
a guardare il link sembra tanto carino, nella foto fa paura!!!

io gli lascerei il garage in usufrutto e via :)

valescrive

nonsisamai ha detto...

un'altra italiana all'estero, benvenuta marica! :)

vale: si, nella mezz'ora di sequestro sono anche riuscita a documentare, sono la regina del multitasking :))

Salvietta ha detto...

Ma sul serio l'hai fatta tu la foto? Complimenti è stupenda! Sembra una di quelle immagini che uso per programmare siti web (quelle son ritoccate ovviamente)...

Ali ha detto...

A me sembra tanto carino... meglio dei serpenti dai!!!
Pensa che io quando giro con Mela ho sempre il timore che un aquila scenda a portarmela via... così cammino guardando verso l'alto con fare minaccioso...

:D

valeria ha detto...

Ahahhhahahh...me fai mori'!!!!

Mauri83 ha detto...

Mai come trovarsi un pipistrello in cucina in una sera d'estate e avere il timore che la leggenda diventi realtà!

Anonimo ha detto...

E' da tanto, troppo, che non faccio visita nel tuo fantastico mondo. Sono successe un sacco di cose, la maggior parte difficili, che mi hanno portato a bloccare il mio blog e a non scrivere più. Ora, forse, è giunto il momento di tornare alla vita e tu sei il mio primo, interessantissimo passo verso una nuova dimensione.
Non sapevo quale post commentare, vorrei dire la mia su tutto. Ho scelto questo perchè...sono pur sempre una sorta di fedele ornitologo!
Il tuo fan da sempre Quablog.

nonsisamai ha detto...

ciao quablog, da quanto tempo, mi fa piacere risentirti!
fammi sapere dove posso leggerti, ok? non dimerticartene!

"Sometimes things are difficult before they are easy"

a presto!

Silvia Pareschi ha detto...

Io che sono una devota ornitofila non vorrei mai ritrovarmi con un uccellino intrappolato in casa, perché mi farei contagiare dal suo panico. Una blue jay, poi, ancora meno. Quello che sento sempre dire è: "Blue jays are mean".