giovedì 28 gennaio 2010

absolute beginners e baby killer

L’altra sera ho cominciato il nuovo corso di italiano. Questa volta mi sono capitati gli “absolute beginners” e ne sono abbastanza contenta cosi’ non saro’ piu’ costretta a cercare mille argomenti di conversazione.

[E poi soprattutto non dovro’ piu’ ripetermi come un mantra nella testa “non importa cosa dicono, importa come lo dicono” continuando a mantenere un’espressione gentile e disponibile mentre ascolto le peggiori assurdita’]

Comunque. Parlavamo del fatto che in italiano si usano tante parole inglesi, ma che questo non e’ necessariamente un vantaggio perche’ a volte le pronunciamo in modo completamente diverso e altre volte gli diamo addirittura un significato diverso.

Per esempio, pensate all’espressione tanto cara ai nostri giornali: baby killer.

Ci avete mai pensato? A loro fa venire in mente un assassino di bambini, per noi invece il significato e’ esattamente opposto.

Buffo no?

13 commenti:

anto ha detto...

ops, ma esattamente baby killer cosa significa per gli italiani in italia???

suibhne ha detto...

sì, in effetti che vorrebbe dire? un bambino assassino?

suibhne ha detto...

sì, in effetti che vorrebbe dire? un bambino assassino?

paola ha detto...

direi che significa appunto un assassino molto giovane, tipo Erica, che uccise madre e fratello da minorenne

e.l.e.n.a. ha detto...

anche loro dicono "il gatto è sopra il tavolo"? :)

MarKino ha detto...

gia`, un bambino assassino, come quelli assoldati dalla criminalita` organizzata ...

invece: cosa significa il mantra? come possono dire assurdita` ma corrette?

Elisen ha detto...

ma anche in inglese puà significare entrambe le cose..o no?Altrimenti come esprimerebbero il concetto di giovane omicida?

nonsisamai ha detto...

markino: ma davvero non si capisce nulla? mi spiace, la prossima volta cerchero' di essere meno contorta!

allora: "mantra", copio da wikipedia:
"Il mantra si può considerare come un suono in grado di liberare la mente dai pensieri.
Sostanzialmente consiste in una formula [...] che vengono ripetute per un certo numero di volte al fine di ottenere un determinato effetto, principalmente a livello mentale, ma anche, seppur in maniera ridotta, a livello fisico ed energetico."

assurdita' (come per esempio che obama ci sta portando verso il socialismo...) ma corrette a livello grammaticale.

va meglio ora?

nonsisamai ha detto...

elisen: beh, penso proprio di no, visto che "baby" indica generalmente un bambino piccolo. credo che "juvenile" sia l'aggettivo che viene usato per il discorso criminale.

MarKino ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
MarKino ha detto...

scusa, mi son spiegato male io ....
volevo capire il livello di assurdita` ... l'esempio di Obama e` chiarificatore ... gia` mi immaginavo una classe di nonsense grammaticalmente corretti tipo "Stamattina camminavo velocemente tra alberi di elefanti, quando incontrai un cane di marzapane"
:D

nonsisamai ha detto...

markino: fiuuu ;)

fabio r. ha detto...

questione principale: la posizione degli aggettivi e/o attributivi prima o dopo il nome, qui casca l'asino tra italiano ed altre lingue!