martedì 25 agosto 2009

andiamo a correre al centro commerciale?

Domenica mattina mi trovavo per caso in un centro commerciale. Di domenica, i negozi sono tutti chiusi tranne i ristoranti e i bar. Ero seduta da sola da Starbucks, quando ho notato diverse persone, per lo piu' anziane, in tuta, scarpette da ginnastica e Ipod che correvano o camminavano solitamente in compagnia. A me la cosa ha fatto piuttosto impressione. E' strano. Andare a correre in un centro commerciale invece che in un parco?
L'ho raccontato a un paio di texani e non si sono minimamente stupiti. Pare sia normalissimo. Ogni centro commerciale ha in genere anche il suo piccolo club di sportivi della domenica. Dato il caldo eccessivo [che' a noi viene da ridere quando in Italia ci si lamenta dei 35...], e' molto piu' sano correre nel centro commerciale dove c'e' l'aria condizionata, soprattutto per le persone anziane.
In effetti, non fa una piega. Nonostante le punture di non meglio identificati insetti e svariati incontri faunistici poco rassicuranti, mi ostino ad andare al parco con i bracchetti tutti i fine settimana e benche' ci vada sempre molto presto o molto tardi per evitare il troppo caldo, trovo pochissima gente d'estate. Vanno al centro commerciale!
Ecco, ho scoperto una cosa nuova.

7 commenti:

Ginevra ha detto...

beh in effetti orami i centri commerciali sono così grandi che già ad attraversarli per fare la spesa si fa ginnastica :-)
però nonostante questo a me questa cosa che il centro commerciale diventa centro di aggregazione (cosa vera anche qui in Italia anche se la gente ci va a chiaccherare e non a fare sport) continua a farmi impressione, mi sembra sbagliata.

fabio r. ha detto...

ahahah!!! questa è nuova!!
a quando il salto del carrello o la corsa ad ostacoli sugli scaffali? e la staffetta? cosa si passano il latte??
SPQA (alla Asterix: sono pazzi questi americani)

Fabrizio Cariani ha detto...

aahahaha so che a Montreal c'e' un centro commerciale lungo svariati chilometri tutto sotto terra, per non farsi mancare uno shopping trip durante i mesi invernali.

chissa' se si corre pure li' :P

nonsisamai ha detto...

menomale! avevo paura che anche voi mi diceste che e' normalissimo!

MarKino ha detto...

io vedo gia` come una devianza le famigliole e le "cumpa" di amici adolescenti che trascorrono i loro pomeriggi nei centri commerciali....
quindi pensa che effetto mi fa pensare ad un vecchietto vestito da jogging che mi zampetta a fianco nell'atrio di un centro commerciale....

cmq il peggio del peggio e` stata una puntata di "Avere vent'anni", dove si parlava con un manager IKEA e questo rivelava che diverse persone prenotavano settori dell'esposizione IKEA per il rinfresco di nozze....

Anonimo ha detto...

le ho viste anche io correre al centro commerciale. O meglio, sono un gruppo di donne incinte (!) o che hanno appena partorito (!) e che vogliono stare attente alla linea. Pagano una insegnante che le fa camminare a passo svelto DENTRO al centro commerciale. Mi hanno fatto tanta tristezza. Ma un bel parco no?
valeriascrive

nonsisamai ha detto...

markino: che ridere questa cosa dell'ikea! abbastanza assurdo...

valeria: tendenzialmente direi lo stesso, ma non qui a dallas. puo' fare davvero male stare fuori al caldo con le temperature di questi giorni...