lunedì 20 aprile 2009

un cd senza titolo

L'altro giorno cercando qualcos'altro a casa, ho trovato un cd senza titolo. Incuriosita, l'ho ascoltato in macchina andando al lavoro. Era un cd che avevo fatto per mr. Johnson quando eravamo lontani. Ascoltandolo, mi sono tornate in mente moltissime cose. Erano le mie canzoni preferite in quel periodo. Mi sono ricordata della fatica nello scegliere proprio quelle canzoni che dovevano essere sia belle, a mio dire, che importanti per noi. Volevo fare scena, diciamo cosi'. Volevo proprio che si ricordasse di me ascoltandolo, mi ci ero impegnata in qualche modo.
Ecco, la cosa che ho capito riascoltando quel cd col senno di poi e' che e' tutto sbagliato. Le canzoni che ho scelto, che ancora a me piacciono molto, non hanno granche' a che' vedere con lui e, anche se non glielo ho mai chiesto, sono sicura che lo avra' ascoltato un paio di volte si' e no, giusto per farmi piacere.
Allora mi sono chiesta quali canzoni sceglierei se gli dovessi fare un cd ora, dopo cinque anni. E la risposta e' che non lo so. Non lo so. Probabilmente ci penserei mille volte per poi ripetere lo stesso identico errore. E' che io lui non lo capisco molto. Mi stupisce sempre. Ma sempre sempre, tipo quasi tutti i giorni. Quando penso di aver capito cosa sta pensando, ecco che mi tira fuori qualche coniglio dal cappello. E' per questo poi che parlare con lui mi apre sempre la mente,

[che perfino voi che non lo conoscete se non attraverso me, ogni tanto mi chiedete ma che cosa ne pensa mr. Johnson di questo o di quello?]

ma e' strano perche' e' l'unica persona che mi fa questo effetto e in teoria e' proprio quella che dovrei conoscere meglio al mondo. Certo lo conosco ci mancherebbe, lo conosco bene, meglio di chiunque altro probabilmente. So quali sono le cose davvero importanti per lui, ma per il resto mi continua a stupire. Dopo anni, continuo a conoscerlo e a sorprendermi.
E a non essere in grado di fargli un banalissimo cd.

16 commenti:

Radio Pazza ha detto...

HAHAHAHA, scusa se rido ma è lo stesso problema che ho io per fare la radio ... ma alla fine ciò che conta è esprimersi per farsi conoscere e poi col tempo e con la costanza ci si amalgama.
Credo che anche lui ti conosca bene, e magari quel cd gli piace oggi più di ieri.

;-)

Un saluto

Bak

http://radiopazza.blogspot.com

nonsisamai ha detto...

guarda e' venuto da ridere anche a me quando ho riascoltato il cd e ho ripensato a quanto volevo impressionarlo... comunque non credo, altrimenti non lo avrei trovato imboscato nel fondo di un cassetto :))

peppermind ha detto...

Be', che bello però.
Tieniti stretta questa fortuna :)

MiKo ha detto...

E' di una banalità sconcertante, ma se dopo tanto tempo riesce ancora a stupirti quasi tutti i giorni, vuol proprio dire che di meglio non potevi trovare. Mi accodo a peppermind.

tizi ha detto...

trovo questo tuo post una bellissima dichiarazione d`amore e di stima verso tuo marito...spero che continui sempre a stupirti e sempre in positivo of course!!!
buon inizio settimana!

e.l.e.n.a. ha detto...

ci dai l'indicazione di qualche traccia del cd?

Ali ha detto...

Sei fortunata...non ti stuferai mai!!!

MaEstro-Buitre ha detto...

Forse lo hai lasciato senza titolo per un motivo ben preciso che il tuo infallibile subconscio conosce bene...

MaEstro-Buitre ha detto...

ps: e.l.e.n.a.: curiosona!!! ;)

sancla ha detto...

Penso che certi doni (quelli fatti da noi per qualcuno a cui teniamo) riflettano più chi siamo noi che quello che è l'altro e (magari con un minimo di superbia) che è giusto che sia così. Quale miglior dono per l'altro da parte nostra che farci conoscere così come siamo?
:)

Elisen ha detto...

magari però la collezione di indiana jones andrebbe bene, no? ;) PS-ho letto anche tutti gli arretrati!

dilaudid ha detto...

fai sognare pure noi, dacci qualche traccia! dopo aver letto il post amo tuo marito

nonsisamai ha detto...

miko e peppermint: grazie :)

tizi: finora tutto abbastanza positivo, tranne che arrivati qui ho scoperto che ha una mania per il college football. e io che ero felice di essermi scampata il forzato del calcio...

nonsisamai ha detto...

e.l.e.n.a.: e' lunghissimo. c'e' qualcosa di irlandese (christy moore), qualcosa di brasiliano (caetano veloso, vinicius de moraes, gal costa,...), un paio di italiane (conte e vinicio). e poi due nostri amici cantanti sconosciuti. e poi nick cave, ben harper, willie nelson e poi ancora rock tipo janis joplin e david bowie e i rolling stones e...mi pare sia piu' o meno tutto... :)

nonsisamai ha detto...

ali: eh speriamo!

maestro buitre: infallibile non direi...qualche idea? :)

sancla: duro ammetterlo, ma hai proprio ragione...

elisen: questa e' un'altra delle sorprese che ho scoperto moolto moolto dopo. uno dei nostri primi appuntamenti era stato la maratona kubrick, sul cinema mi ha un po' fregato :))

grazie per aver letto, non vedo l'ora di sentirti!

dilaudid: le tracce le ho date poco piu' su'.

lo ami???

ma sai che questa mattina gli ho detto timidamente "sai, ho scritto una roba su di te, hanno detto che e' carino...non so...se ti va di leggerlo..."
la risposta e' stata:
"ti faccio causa"


:)

elena ha detto...

ahahhahah "ti faccio causa" è stupendo!