mercoledì 18 marzo 2009

lanciarsi negli spazi texani

E cosi' e' arrivato il gran giorno. Oggi me ne vado lontano (nemmeno poi cosi' tanto) a fare un po' di cose da sola. E' stupido, ma ieri sera non riuscivo a dormire per questo motivo. E' l'idea di andare in un'altra citta' da sola e guidare a lungo che non mi fa impazzire. Non ho nemmeno provato a invitare nessuno perche' devo farlo da sola, devo superare questa paura senza senso che mi porto dietro da due anni. E poi insomma, come dicevo un'altra volta, al limite mi ritrovo in mezzo alle mucche o ai cavalli, accendo il gps e in qualche modo torno a casa. Posso farcela, dai.
E' un periodo che sto facendo la brava, ho deciso di impegnarmi al massimo. Impegnarmi per migliorare, per diventare piu' forte, per superare le mie piccole paralisi mentali.

Come? Se sto temporeggiando in attesa che sia troppo tardi anche questa volta?

Va bene, va bene, stavolta vado davvero.

10 commenti:

gap ha detto...

buon viaggio allora..
:)

Ginevra ha detto...

vai nonsi siamo tutti con te! buon viaggio! e benedetto sia il gps :-)

Ali ha detto...

Io porto sempre con me una frase che mi disse una volta il mio ragazzo, quando lo chiamai in preda al panico perchè mi ero persa...ed è diventata un po' una filosofia di vita...

"Non ci si perde mai, al massimo si allunga un po' la strada"

E vai!!!!!

:*

dancin' fool ha detto...

in bocca al lupo! poi devi raccontarci com'è andata ;)

un bacione

e.l.e.n.a. ha detto...

fatti accompagnare da una buona musica!

katika ha detto...

on the road, eh?
sembra un rito iniziatico.
che la strada sia con te, allora, e fai buon viaggio.

fabio r. ha detto...

bon voyage. pensa che un viaggio soli soletti lungo le strade del west e' un sogno di molti qui. tu lo realizzi!

Baol ha detto...

Se ce l'ho fatta io a venire qui a Milano chiunque può fare qualsiasi cosa! ;)

sariti ha detto...

buon viaggio nonsi! :.)

nonsisamai ha detto...

e anche questa e' andata...

grazie a tutti!