martedì 24 febbraio 2009

stadi dell'emigrazione

Realizzo di vivere in Texas da due anni quando vedo una rotonda, mi fermo, la contemplo un attimo, guardo furbina le facce smarrite degli automobilisti texani e poi vado. Magari me la faccio anche due volte, che' poi se no chissa' quando mi ricapita.
Se faccio fatica a trovare parcheggio, poi, invece di infastidirmi ultimamente, mi sorprendo a sorridere. Allucinante. Proprio io che odiavo questa cosa con tutta me stessa. Deve essere quel leggero stato di beatitudine di chi per un attimo si trova a fare un tuffo nel proprio ambiente naturale, una sorta di quiete prenatale.
Quando mi perdo, oramai so che prima o poi finiro' in un posto sconosciuto, mi guardero' intorno e vedro' sostanzialmente due cose: nulla + mucche o nulla + cavalli. A quel punto accendero' il gps.
Delle stagioni texane, ammesso che ci siano veramente, ancora penso di non avere capito granche', ma ho notato che in certi periodi, di pomeriggio, quando giro per il quartiere con gli acchiappaconiglietti, sento odore di barbecue e in altri invece di caminetto. Qualcosa mi dice che la sostanza della questione stia tutta piu' o meno li'.
Il Texas e' un posto speciale, ho visto che te ne innamori o non lo sopporti. A me personalmente continua a piacere questo posto. Anzi piu' ci vivo e piu' mi piace, e' una grande passione ancora tutta da esplorare.

6 commenti:

dancin' fool ha detto...

che bello :)

piacerebbe anche me trovare un posto in cui sentirmi così...

in genere quando sono lontana da qui un po' succede! ;)

Ali ha detto...

Spero che accada anche a me!

:)

Ginevra ha detto...

eh eh mi piace questa distinzione delle stagioni in base a caminetto/barbecue :-)

fabio r. ha detto...

bello... sei fortunata. peccato solo ci siano i Bush in giro...

Al ha detto...

Non diventerai repubblicana? ;)

nonsisamai ha detto...

dancin: sai una cosa? il segreto poi e' tutto nelle persone piu' chge nei posti ;)

ali: con il tuo entusiasmo sono sicura di si, fammi sapere poi!

ginevra: per ora non ho trovato nulla di piu' scientifico :)

fabio r: hai toccato un tasto dolentissimo!!

al: precisiamo un'altra volta: dallas e' blu!!! :P