mercoledì 28 gennaio 2009

la tempesta di ghiaccio


Una delle cose piu' affascinanti del Texas, e' il tempo.
Per noi europei, il clima da queste parti, supera spesso l'immaginazione e anche a raccontarlo non ci si rende mai conto finche' non lo si vede con i propri occhi. Credo che in media ci siano sui 300 giorni di sole all'anno, ma in realta' tutto puo' capovolgersi da un momento all'altro. Il tornado, il dust devil (cioe' la tromba d'aria, ma 'polvere del diavolo' e' molto piu' fico), la neve molto raramente, le inondazioni lampo, i passaggi repentini dal freddo al caldo e viceversa. E cosi' ci si ritrova sempre a parlare del tempo come i vecchietti, perche' il tempo e' davvero un argomento interessante. Vivo qui da un po' ma continuo a stupirmi. Ieri notte c'e' stata la tempesta di ghiaccio. Guardavamo la tele davanti al camino e sentivamo distintamente il ticchettio della pioggia ghiacciata sulla grondaia, non so come descriverlo, ma e' un rumore distinto dagli altri, particolare. Stamattina, come immaginavo, sono stata avvertita che la scuola rimaneva chiusa e mi e' presa un po' quell'euforia come quando a Milano nevicava tanto. Quando sono uscita di casa, erano le otto e mezzo del mattino, c'era un bel sole, ma tutto era come cristallizzato. Abbiamo pattinato sulla nostra strada, guardato gli alberi di vetro, ma la cosa piu' bella in assoluto era il cra crac dell'erba ghiacciata sotto i piedi, una sensazione del tutto nuova. La tempesta di ghiaccio e' una gelata piu' forte del normale in fondo, ma quello che la rende speciale e' che fino a pochissimi giorni fa sembrava primavera, siamo arrivati a sfiorare i trenta gradi per poi cominciare questa discesa vertiginosa. Succede piu' o meno una volta l'anno e in quei giorni rimane tutto chiuso perche' costa meno che ripulire le strade, cosi' mi hanno spiegato almeno. Non mi sembra nessuno se ne dolga particolarmente.

26 commenti:

Al ha detto...

Davvero interessante,ma in questi casi avviene un allerta meteo?
Quando dici che tutto chiude, è una cosa che riguarda tutta la città o la periferia?
Di solito nelle grosse città i servizi rimangono comunque attivi.

nonsisamai ha detto...

si, "tutto chiude" qui e' sempre relativo, nel senso che non chiude mai tutto, nemmeno a natale.
chiudono le scuole, gli uffici aprono molte ore dopo, in questo senso. a noi fa gia' impressione questo...
l'allerta c'e' sempre e in genere funziona molto bene. i metereologi sono preparati e piuttosto precisi. soprattutto nella stagione dei tornado tutti sanno che ascoltarli puo' significare salvarsi la vita.

elena ha detto...

oddio che ricordi! a Dallas ho passato un capodanno terribile anni fa. Arrivata con il sole a trovare la mia amica, due giorni dopo c'erano le lastre di ghiaccio sulle strade e un freddo cane nelle case che sembravano fatte di cartone con sistemi di riscaldamento inesistenti.La peggiore sinusite della mia vita!!

emmequadro ha detto...

diavolo di polvere... almeno, cosí lo traduciamo in california. anche se polvere del diavolo é piú poetico :)

nonsisamai ha detto...

elena: e' un classico! soprattutto quando ci sono ospiti tanto attesi che vengono per la prima volta :)
i riscaldamenti ora pero' funzionano alla perfezione anche quaggiu'!

emmequadro: he si, io ho la licenza come 007 ;)

Aelys ha detto...

Mi ricordo ancora quell'unica volta che ha nevicato a Roma... erano più un paio di fiocchetti sparsi che una vera nevicata, ma ci hanno comunque fatti uscire presto dall'ufficio, una festa! Il ghiaccio delle tue foto poi è bellissimo, con tutte quelle sfumature arcobaleno...

Pluto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pluto ha detto...

qua in california del sud il tempo e' cosi monotono, 360 giorni all anno solo e sempre sole con temperature mai torride :-)

nonsisamai ha detto...

pluto: ma allora di cosa parlate?? ;)

Ginevra ha detto...

in effetti quando ho visto le foto mi domandavo "ma non diceva che lì c'è sempre il sole?". Certo deve essere un bello shock termico passare dai 15° alle lastre di ghiaccio :-)

MarKino ha detto...

ecco, sapere che il texas ieri s'e` trasformato in una pista di pattinaggio su ghiaccio e` una cosa che mi sorprende non poco.... gia`, nella vita non si sa mai..... :P

Marta ha detto...

fino a 2 anni fa prendevo tutto quello che scendeva dal cielo come dato di fatto, non guardavo mai le nuvole, poi x necessità (di sopravvivenza) ho fatto un corso meteo...e mi si è aperto un mondo!!
ora non passa giorno che non guardo le nuvole, ammiro i cambiamenti repentini che qui non hanno escursioni termiche come lì, però passiamo anche noi da gelo al poter stare in maglietta (quando si verificano stau e foehn), quando c'è inversione a bassa quota e + sali + fa caldo (non l'avete mai notato?) o i piccoli dust devil che accadono spesso anche da noi, solo che non li sappiamo riconoscere (avete mai visto le foglie secche che di botto iniziano a salire in cerchio?)...
che spettacolo che è il tempo...
ciao!

gap ha detto...

in un posto del genere, io avrei sempre il raffreddore..
:)

però bello il mondo congelato epr un giorno..

MiKo ha detto...

Ehehe! E se la mia esperienza trimestrale vale qualcosa è pure possibile che tra due giorni siete di nuovo in maglietta :)

@Marta Sono curiosissimo: cosa fai nella vita, che ti ha costretto a un corso meteo?

dancin' fool ha detto...

che bello

:)

Marta ha detto...

da un occhio al sito, parapendio!
che consiglio a tutti x affrontare la vita...da una diversa prospettiva
:o)
e un corso meteo davvero, lo può fare chiunque, anche i non appassionati (che poi, vi assicuro, lo diventeranno)
ciao
ps: e x noi i dust devil son si belli da vedere...ma da evitare assolutamente!!!
http://it.youtube.com/watch?v=-nxZz0TsJpA

MiKo ha detto...

@Marta Visto. Bello! Mi piacerebbe tanto, ma sono troppo al limite delle vertigini... Da un paio di anni ho cominciato anche ad avere qualche problema con gli aerei :(

Anonimo ha detto...

Vedere le previsioni del tempo della California sembra di vedere quelle di Pleasentville.
Però c'è il June Gloom. :)
Rox

isadorablumenthal ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
isadorablumenthal ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nonsisamai ha detto...

marta: un corso di meteo...ci pensero' seriamente...interessante e' ineterssante...

miko: gia' lo sai :)

gap: io ho sempre il raffreddore infatti...

rox: mmm...non so cos'e' il june gloom...e' grave?

nonsisamai ha detto...

ginevra: un'iniezione di enrgia diciamo :)

markino: battutonaaaaaaa :))

sancla ha detto...

a modo suo deve essere un'esperienza affascinante (a modo suo...)
:)

Anonimo ha detto...

In teoria è questo:
http://en.wikipedia.org/wiki/June_Gloom
In pratica essendo di Milano vivo in un eterno June gloom (e May grey)..senza La Niña :D.
Rox

nonsisamai ha detto...

sancla: ma si dai, bisogna provare un po' tutto nella vita :)

rox: grazie, non lo sapevo!

Mauri83 ha detto...

Mai vista in vita mia una tempesta di ghiaccio!