mercoledì 19 novembre 2008

feeling overmatched

Nel post precedente per dare un'idea dell'accento texano, ho linkato la mia scena preferita di No country for old men e mi e' stato chiesto nei commenti cosa significa 'I feel overmatched'. Voi l'avete chiesto a me e io l'ho chiesto a Mr. Johnson che mi ha dato una spiegazione talmente bella che ho pensato valesse un altro post, anche perche' non e' una parola che si trova facilmente sul dizionario, mi pare, e comunque ci vuole qualcosa in piu' per capirla davvero.
Allora lui mi ha detto di partire dalla parola match che vuol dire sia partita che uguale, parita'.
In una vera partita i contendenti dovrebbero essere piu' o meno alla pari per sfidarsi. Due cose matched sono due cose ben assortite.

[Come noi due, dice per farmi capire bene...]

Allora sentirsi overmatched significa in un certo senso sentirsi schiacciati all'interno di un confronto che non e' alla pari.
Non credo dimentichero' questa parola. In italiano uso molto l'espressione mi sento sopraffatta (ebbene si'. E anche a sproposito, che' mi piace fare un po' di scene a volte), questo potrebbe essere l'equivalente in inglese, suppongo.
Non sapete quanto sia importante per me imparare le parole che esprimono gli stati d'animo, e' fondamentale. Piu' passa il tempo, piu' le relazioni si approfondiscono e piu' cresce l'esigenza di capire e di farsi capire a un livello superiore e non sempre ci si riesce.

14 commenti:

palbi ha detto...

credo (dico credo eh, nn sono sicuro) che sopraffatto in generale sia + overwhelmed. Mentre overmatched implica una sorta di "confronto" tra te e un'altra persona o circostanza.

Detto questo sottolineo che quando ho visto NCFOM sono state le 2h + lunghe della mia vita. Sarà anche che ero arrivato da poco ma nn capivo proprio niente!

Ginevra ha detto...

dopo questa spiegazione sono andata a sentire lo spezzone di No Country ... mamma mia, l'accento texano non fa per me ho capito giusto overmatched e lo scambio di battute sul caffè :-) (ho smesso a metà spezzone perchè mi sono intristita)

MarKino ha detto...

pero` (non mi ricordo bene dove se ne parlasse, forse sul tuo blog) dietro ogni lingua c'e` un modo di vedere il mondo (ed il modo di vedere il mondo influenza di riflesso il modo di comunicare...)... quindi imparando come esprimere gli stati d'animo scendi ancora piu` nel profondo dentro te e nella testa di chi vive li`...
come facevano giustamente notare sopra, non credo che esista in italiano una parola per tradurre correttamente il pensiero dietro overmatched (che, per la verita`, a causa del mio scarso inglese non avevo mai sentito prima)...

cowdog ha detto...

sopraffare: v.tr. to overwhelm, to overcome*, to crush

guarda, guarda.
primo significato della parola "sopraffare" dato dal garzanti è... overwhelm! una delle tue parole preferite :)

per quanto riguarda No country, be', è stata dura anche per me capire l'accento texano, ma è un film che ha bisogno di così pochi dialoghi che alla fine si capisce tutto comunque.
e scusate, javier bardem è davvero grandioso in questo film. ma cosa pensa un americano come mr johnson dell'accento di bardem? perché a me e al semihusband pareva parlasse senza inflessione spagnola alcuna. e se così è: chapeau!

nonsisamai ha detto...

questo er il post su overwhelmed.

me ne ero dimenticata anche io.

si capisce che il senso di 'sopraffazione' e' una fissa ;)


http://nonsisamai-nonsisamai.blogspot.com/2008/01/overwhelmed.html

nonsisamai ha detto...

palbi e ginevra: e' questione di punti di vista. lo so che sembra difficile, ma forse e' perche' voi avete studiato a scuola 'l'inglese della regina'. per me, che sono autodidatta, invece questo e' l'inglese piu' semplice e naturale.

markino: bella questa riflessione, puo' darsi che se ne parlasse qui e diverse volte.

cowdog: ne abbiamo parlato dell'accento dopo il film. entrambi abbiamo trovato che quello un po' di tutti i personaggi e' estremamente accentuato e che non e' facile trovare persone che parlino normalmente cosi'. poi anch'io ho pensato la stessa cosa di bardem: lui mi ha detto che c'e' qualche passaggio in cui si sente un leggero accento spagnolo (mi ha anche fatto degli esempi) sapendolo, pero' e' perfetto anche quello. parlando del texas il personaggio potrebbe avere origini messicane o qualcosa del genere.

nonsisamai ha detto...

ah dimenticavo! non preoccupatevi se non l'avevate mai sentita questa parola, non e' molto comune come 'overwhelmed'

Verde ha detto...

nn dev'essere facile nn trovare le parole per esprimere qllo che si vorrebbe...ma da oggi hai una parola in più. ciriciaooooooo

cowdog ha detto...

capisco che per te questo inglese è più semplice di quell'altro. per me discorso opposto: il mio semihusband è inglese ed io ho imparato a capire gli accenti più insoliti della gran bretagna (scordatevi il queen's english, quello lo parlano in tre - però com'è bello ascoltare i vecchi documentari, raccontati dalla voce di laurence olivier...)

Baol ha detto...

Ecco, ci sono momenti nella mia vita che mi sento molto overmatched da me stesso :/

nonsisamai ha detto...

verde: un po' questo blog e' nato proprio per questo

cowdog: infatti per me e' molto piu' difficile capire tutti quei dialetti li'...

baol: ma no dai, ce la possiamo fare! un abbraccio

eccemarco ha detto...

Ohilà Ema!
dunque primo ti ringrazio perché mi stai viziando, faccio una domanda e ci scrivi un post su, that's such flattering! (sorrisone in sottofondo)
secondo, vediamo se ho capito. uno in un ipotetico confronto alla pari dovrebbe trovarsi a sfidarsi con altri del suo stesso livello. ma non è così, e si trova a disagio per la 'imparità' dello scontro, è così?
Si potrebbe tradurre come "lottare ad armi impari"? o meglio: "confrontato in uno scontro impari"? o ancora "mi hanno mandato in guerra: loro hanno i fucili e a me hanno dato solo una fionda"?
scusa, mi son fatto prendere la mano :)

Sull'accento di bardem, neanche io l'ho notato affatto, mi incuriosisce che mr.J. sa riconoscere quelle parti in cui si sente.. Andrò a risentire a caccia delle scene. Comunque sì, Bardem è davvero grande nella recitazione!

nonsisamai ha detto...

ecce: non e' che ti vizio e' che fai domande interessanti :)

bardem e' bravissimo e a vinto 2 oscar per questo film, ma a dire il vero lo preferivo nell'ultimo woody allen!

technology ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.