domenica 14 settembre 2008

under the weather

Un secondo solo per dirvi che alla fine non e' successo praticamente nulla. Nuvoloni minacciosi , ma quattro gocce quattro.
Siamo quasi un po' delusi. Scherzo!
Ho sentito il metereologo di Dallas dire che hanno un po' esagerato con l'allarme, qui almeno. Il resto lo stiamo apprendendo anche noi dai giornali. La cosa bella e' che ci siamo svegliati con il sole e il fresco finalmente stamattina e ci aspetta a quanto pare una settimana meteorologicamente splendida.
Un'ultima cosa, se vi interessa. Mi sono ricordata che in effetti c'e' un'espressione in inglese per indicare quell'agitazione che viene con i cambiamenti climatici, quella ipersensibilita' o meteoropatia di cui parlavamo. Si usa comunemente:

To be under the weather

9 commenti:

Baol ha detto...

Beh...sono contento, ero un po' preoccupato!

nonsisamai ha detto...

bentornato mago baol...tra l'altro...TI HO VISTO! :)

alfie ha detto...

ti invidio per dove sei....

nonsisamai ha detto...

ieri magari no! ;)

Ginevra ha detto...

anche io ti ho pensato in questi giorni, non conosco bene la geografia texana e temevo che fossi nell'occhio del ciclone (o quel che era).
Lieta di sapere che tutto sia ok.

fabio r. ha detto...

meglio per tutti!!
scampato pericolo allora?
Ciò mi ricorda la famosa frase di Mark Twain (stampata sulla T-Shirt di Steve Jobs qualche giorno fà, contro gli uccelli del malaugurio): "The reports of my death have been greatly exaggerated"

nonsisamai ha detto...

grazie gine!

fabio: :)

palbi ha detto...

questa citazione di mark twain è veramente fantastica. Me la metto subito sul tumblr !

Giuy ha detto...

e io che mi preoccupavo per te :) Per fortuna non è successo nulla :)