lunedì 4 agosto 2008

歓迎 ?

Dopodomani comincia la mia estate tex-giapponese (vi raccontero' poi bene) e io sto cercando di capire come caspita si scrive "Bentornati!" in giapponese, ma non ci capisco niente.
Ogni dizionario mi da' una parola diversa. Aiuto. Che faccio? Tiro a caso? E' un problema serio anche perche' quel disgraziato di tex-giapponese che viene a trovarci sta imparando l'italiano alla velocita' della luce, non posso fare brutta figura. Lui e' stato capace di scrivere frasi come "ti rifaccio la dentatura" o "sono una spia albanese" in italiano (si, lo so e' assurdo) e io mi perdo dietro a una sola parola.
Grrrr...la cosa mi irrita.

Uerukamu?
Irasshai?
Settai?
Hougei?
Kangei?


お帰りなさい!
おかえり!戻ってきてくれてうれしいです!
  • 【場面】長らく出張していた人がオフィスに戻って来たときなど。 は、と同じで、「あなたがいなくて寂しかった」という意味だが、男女間に限らず、同性間でも使える表現。
  • 14 commenti:

    stefy ha detto...

    Qualcuno ha detto "giapponese"?! Eccomi qua! ^^ "Bentornato" (quindi si presume che torni in un posto che per lui è in qualche modo "casa" o luogo d'origine o simili) si dice "okaerinasai" o più amichevolmente "okaeri", va bene per qualunque genere o numero. Per il semplice "benvenuto", invece, puoi usare "yookoso" oppure "irasshai" che però suona un po' più formale. Il "kangei" che hai trovato significa anch'esso benvenuto ma non come esclamazione, quindi nelle frasi tipo "sei il benvenuto" o "dare il benvenuto". Se hai bisogno di sapere qualcos'altro chiedimi pure!

    nonsisamai ha detto...

    ma sei un tesoro stefy!! ho subito pensato a te, ma poi non ho voluto disturbarti visto che siamo in pieno periodo di ferie, cioe' in italia perche' qui invece... :)

    visto che sei cosi' gentile ne approfitto se hai un attimo.
    per la scrittura? e' che mi sono offerta di preparare un cartello di benvenuto, qualcosa tipo "bentornati a casa" e sarebbe carino usare il loro alfabeto...?

    stefy ha detto...

    Ma figurati, nessun disturbo, anzi! Meno male che ho visto subito il post ^^ Okaerinasai è la prima frase in giapponese che compare alla fine del tuo post, quella con il punto esclamativo: お帰りなさい!Se hai difficoltà a scrivere l'ideogramma, puoi anche scriverla tutta con l'alfabeto sillabico: おかえりなさい!Il termine da solo racchiude il significato di "bentornato a casa", infatti è il saluto che nelle case giapponesi si usa tutti i giorni quando un familiare rientra. Tanto per curiosità, la risposta a quel saluto è "tadaima".

    stefy ha detto...

    PS nemmeno io sono in ferie, fino a settembre non se ne parla...

    nonsisamai ha detto...

    ma sei un angelo, GRAZIE!

    tracina ha detto...

    nient'altro da aggiungere :D

    nonsisamai ha detto...

    e' vero, avevo dimenticato che anche tu sei un esperto!

    Ginevra ha detto...

    wow adesso anche una lezione di giapponese :-)
    comunque il tuo amico tex giapponese è un grande (o ha delle brutte frequentazioni :-) )

    stefy ha detto...

    Felice io di esserti stata d'aiuto! Adesso, però, in cambio voglio sapere di più di questo tuo amico tex-jap! ;-)

    gap ha detto...

    "sono una spia albanese" mi ha fatto tanto ridere, ma proprio tanto..
    :)

    MarKino ha detto...

    ecco, il giapponese proprio mi coglie impreparato, ma se ti servisse una consulenza di meccanica quantistica ci sono, nhe.... :D

    the Sleeping Ugly ha detto...

    tempo fa ho trovato questa pagina che da qualche traduzione, ma credo che stefy sia molto più utile! ;)

    Emanuele Cauda ha detto...

    Wow

    Che bel post interessante. Il giapponese mi interessa come cultura, come lingua e come mondo. Chissa' mai che si faccia il salto un giorno o l'altro

    In bocca al lupo nonsi

    Daniele ha detto...

    vai pure a caso, tanto secondo me non lo sanno bene neanche loro!! :)