venerdì 27 giugno 2008

ancora sull'aria condizionata e la cervicale

Ho sorpreso Mr. Johnson rinfrescarsi sudato fradicio dopo aver fatto ginnastica sotto il bocchettone dell'aria condizionata. Senza pensarci, sempre per quel discorso che si faceva, gli ho detto di stare attento che si sarebbe ammalato.

[
Attento che ti viene un accidente! Arriva prima o poi un momento in cui ci si ascolta parlare come i propri genitori purtroppo]

Lui mi ha risposto che lo fa da quando era piccolo, insomma e' abituato. Mi ha raccontato che sua nonna invece ha avuto i miei stessi guai con l'aria condizionata. Quando era piccola, l'aria condizionata non c'era e la notte sua madre stava sveglia a rinfrescare lei e i suoi fratelli con qualche goccia d'acqua in faccia. Dovete tenere presente che qui fa davvero caldo la maggior parte dell'anno e non e' un caldo come quello italiano, e' un caldo che non da' tregua a nessuna ora. Poi quando tutti i supermercati e le scuole hanno avuto l'aria condizionata, negli anni Cinquanta o Sessanta immagino, anche lei ha cominciato a prendersi dei grandi raffreddori come me fino a quando non ci si e' abituata.
Si insomma, l'ipotesi della mutazione genetica non era poi cosi' campata per aria.

18 commenti:

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Tesoro allora io sarei il primo esempio di mutazione genetica obbligatoria perchè mi ammalerei di continuo..io proprio l'aria condizionata non la sopporto devo sempre stare attenta e se mi parli di cervicale allora consolati..mal comune mezzo gaudio..sono giorni che sto male anche io :-D oh ma come si fa sti' americani son più temprati eh?
bacione
Silvia

massimiliano ha detto...

ciao sono italiano e sto per trasferirmi qua a dallas north, mia moglie e` laureata in letteratura francese ed italiana ha possibilita` di lavorare qua? grazie scusa il mio nome e` massimiliano, email: mazzei.max1@alice.it

Ginevra ha detto...

ah ah... dopo tutto quello che ho detto sull'aria condizionata, è almeno una settimana che appena arrivata in casa accendo il condizionatore e non lo spengo nemmeno per dormire... in realtà la mattina starnutisco sempre un po' ma confido che di qui a qualche anno potrò mutare geneticamente anche io.
:-)

MarKino ha detto...

tutto cio` ha un sapore di transumanesimo... una nuova specie di umani immuni alle malattie causate dagli sbalzi di temperatura dovuti agli ambienti climatizzati....

Baol ha detto...

Ed adesso Mr J. sta con la cervicale, vero? :D

the Sleeping Ugly ha detto...

evoluzionismo ruleZ! XD

Mauri83 ha detto...

Allora ecco da dove viene la mia cervicale! Mannaggia ... e pensare che in auto non posso tenere più di 18 °C perché se no mi fa uscire l'aria a 40 °C, non ti dico che goduria con 30 °C fuori all'ombra! ^_^
Dici che ci devo stare attento?

Ciao

eccemarco ha detto...

evoluscccion!
anche le teorie di darwin si sono evolute, figuriamoci! lol..

nonsisamai ha detto...

massimiliano: se hai bisogno scrivimi in privato, non posso dirti nulla se non sei piu' preciso

simple ha detto...

vogliamo sapere se aveva ragione lui o se l'hai avuta tu!
:-D

nonsisamai ha detto...

simple: no, lei e' davvero abituato, non ha problemi... :)

SunOfYork ha detto...

ma darsi una sciacquatina prima, no?
:)

Sun

Fabrizio Cariani ha detto...

mi fa ridere perche' capita anche a me ogni tanto di ripetere le cose che mia madre o persino mia nonna dicono.

la mia volta preferita e' stata quando ho cercato di spiegare ad Angeline che mangiare l'affettato senza pane "stomaca". Cavolo, io non l'ho mai capito che cosa significhi "stomaca" e non avevo idea di come tradurlo in Inglese. A pensarci bene non l'ho neanche mai sentito quando ero a Bologna, quindi forse non fa parte dell'idioma Nordico...

nonsisamai ha detto...

sunofyork: figurati! :)

fabrizio: stomacare?? no idea!

fabio r. ha detto...

PRONTO INTERVENTO VOCABOLARIO? Here I am (con l'ausilio del De Mauro online..)!

Stomacare:
v.tr. (io stòmaco)
1 far rivoltare lo stomaco: quel formaggio mi stomaca; anche ass.: c’era una puzza che stomacava
2 estens., provocare un’impressione di repulsione e di disgusto: la sua disonestà mi stomaca; anche ass.: ha un comportamento che stomaca

Potrebbe essere reso con to be disgusting, oppure to make someone feel sick..(tipo that cheese made me feel sick..)

effettivamente il termine è più in uso nel centro sud d'Italia..


ciao!

nonsisamai ha detto...

ma grazie! :)

Amaracchia ha detto...

Per me Aria condizionata = Tonsillite. Che fortuna, eh?

nonsisamai ha detto...

amaracchia: mi spiace, niente mutazione genetica allora... :(