giovedì 15 maggio 2008

incomunicabilita' e frustrazione

- What are you eating?

- Focaccia [la chiamano cosi' anche qui]

- Bread?

- No, focaccia

- But it seems bread

- No, it's focaccia

- Focaccia bread?

- No, just focaccia. Look... why don't you try?

- Mmm...yeah...It's bread

- Ok whatever


Nota a margine: ieri si e' ripetuta la stessa scena al contrario.
Ero io che chiedevo cosa stava mangiando e il navigato gastronomo cosi' rispondeva.

- Noki

- Japanese?

- No, it's like potato pasta

- Gnocchi?!

- Noki!

- Ok whatever

28 commenti:

fabio r. ha detto...

allora in questi casi si risponde : "but then you are of pottery! (ovvero: ma allora sei de coccio!)

nonsisamai ha detto...

guarda non ti puoi immaginare l'irritazione!!! :)

nonsisamai ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Crazy time ha detto...

il bello e il brutto di vivere all'estero. Mi piace pensare che questo ci fa arricchire, al di la' delle frustrazioni.

valeriascrive

nonsisamai ha detto...

valeria: in quseto caso mi ha fatto ridere, ma altre volte e' stata davvero una frustrazione e credo tu lo sappia benissimo...

nonsisamai ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
cowdog di cermania ha detto...

noi ormai a casa gli gnocchi li chiamiamo ginocci - tanto per farci beffe del popolo anglosassone.

be' senti, ma tu il latte macciato l'hai mai bevuto? e il radiccio l'hai mai mangiato? e la ruccola?
mica scherzano neanche i teteski.

nonsisamai ha detto...

cowdog: che bella la solidarieta' :)

fragile093 ha detto...

Oh, ne avrei di esempi! E della bruscedi (= bruschetta) ne vogliamo parlare? Poi quando lavoravo al coffee shop di strafalcioni ne ho sentiti all'infinito, visto che qui usano nomi italiani (biscotti, latte, cappuccino and so on). Pero' a me il piu' delle volte viene da ridere... =) E' quando stravolgono completamente il modo di cucinare le cose che la frustrazione sale!

Fabrizio Cariani ha detto...

mahahaha! "noki..." lo adoro!

@LLERTA ha detto...

mi sa che sulla focaccia ci sia un po' di confusione anche in Italia. La vera focaccia e' genovese. il resto solo pallide imitazioni.

@LLERTA ha detto...

(devo aggiungere da dove provengo?)

;-)

sariti ha detto...

non sai come ti capisco, e' successa la stessa identica cosa anche a me piu' e piu' volte. il mio lui usa dire "Ghnocchi". ci ho messo un bel po' a capire cosa intendesse...ed hai ragione alle volte e' davvero frustrante purtroppo...

MarKino ha detto...

ma alla fine dei 2 esempi sei sempre tu quella che dice " ok whatever..."
ma poi: nel secondo caso, chi aveva ragione?

Verde ha detto...

nn per essere dalla tua parte però dai, capire Noki è molto più difficile che capire focaccia :-)

manukag ha detto...

e "trasmasa"? che con uno slancio intuitivo improvviso ho capito che stesse chiedendo il tramezzino...

la mia prof. d'inglese madrelingua che stava imparando l'italiano.
poi mi fanno di quelle facce per il mio accento un po' marcato...
ok, un po' tanto marcato, pero' trasmasa... dài...

Manukag

kuhhund (cowdog) ha detto...

vero fragile!
la bruschetta. che qui in germania la pronunciano OVVIAMENTE bruscetta. se', tommaso bruscetta.

il cappuccino scritto a scelta:
capucino
cappucino
capuccino
raramente cappuccino

però qs ve la devo raccontare...
il plurale di pizza in tedesco è (rullo di tamburi) PIZZEN

e secondo me il copyright a bonvi *deve esseren pagaten*

Baol ha detto...

Basta che si mangia! :D

fragile093 ha detto...

@cowdog: qui "cappuccino" lo vedo spesso scritto "capuchino" o simili. E molti pronunciano "latte" con l'accento sulla e (quello si' che mi frustra!). Per non parlare dell'onnipresente "eXpresso"...

Poi questa cosa dello specificare bread, cheese, pasta dopo il nome della varieta' (tipo focaccia bread, cheddar cheese, penne pasta) sul serio mi fa impazzire! Cosa vuoi che sia il Parmigiano, un tipo di cane? Ah ecco, un'altra che sento/leggo spesso e' spagetti.

Quello che pero' mi fa piu' ridere ancora, adesso che sono abituata alla pronuncia americana, sono gli strafalcioni che fanno gli italiani (e che puntualmente facevo anch'io ai tempi). Di esempi culinari al momento non me ne vengono, ma l'ultima volta che sono stata dai miei e mi hanno chiesto se mi serviva dello sciampo ho riso per 10 minuti! Io con 'ste cose davvero mi ci diverto (lo so, mi basta poco). =)


@baol: davvero! =P

claudio ha detto...

divertente e irritante...

fabio r. ha detto...

mi è venuto in mente un esempio teutonico: i tedeschi sono convinti che in italia ci siano solo zuccini (maschi) e brokkoli (con 2 kk manco fossero del ku klux klan).

ma la convinzione USA circa le polpette servite con gli spaghetti al ragù (tipo Lili ed il vagabondo) resiste??

per me sono stati rovinati dai Sopranos

nonsisamai ha detto...

allerta: se tanto mi da tanto nemmeno un genovese chiamerebbe focaccia quello che stavo mangiando :)

markino: la pasta di patate erano gli gnocchi :)

verde: si', anche perche' effettivamente ha un che' di giapponese, no?

manukag: io trovo che l'accento italiano per quanto marcato sia molto piu' comprensibile di altri

fragile: io non sono ancora al livello di stupirmi per sciampo :)

fabior: i soprano non li ho mai visti, ma resiste resiste...

viridian ha detto...

Che poi, che palato di amianto bisogna avere per confondere la focaccia con il pane? :)
(Cara, sto tornando, promesso :*)

Giuy ha detto...

ahahaha :D dai divertente :D

tizi ha detto...

Ma vogliamo parlare della Pasta Alfredo con pollo , asparagi e quella salsina che e` un incrocio tra panna e besciamella???? E` da quattro anni che provo a spiegargli che in Italia la Pasta Alfredo non esiste...so proprio de coccio!!!! :)

cowdog ha detto...

purtroppo tizi, ti debbo contraddire. anch'io credevo che le fettuccine alfredo fossero un'invenzione degli americani, ma invece esistono. furono inventate da tal alfedo de lelio negli anni '20 e non sono altro che fettuccine al burro.
qui trovi il sito del ristorante di roma: http://www.alfredo-roma.it/home.htm dove si trova anche la storia della ricetta (ricetta... per modo di dire). anche su wikipedia in inglese si trova la storia delle fettucine.
buffo che sia famosa solo negli states. forse perché da noi la pasta al burro è un ripiego per quando non si ha in casa null'altro per condirla.

SOADandLeftWing ha detto...

...per non parlare della mia faccia quando ho scoperto cos'erano i "pepperoni" da una canzone dove si narrava di una mitica pizza con pepperoni mushroom olives chives..

hehe
http://www.wordreference.com/enit/pepperoni

mia nonna fa fare gli esercizi al mio cuginetto: deve scrivere tante volte le lettere per imparare come si scrivono. arrivati alla j, mia nonna mi chiede: e questa cos'è?
io: è la j (gei)!
*faccia stranita della nonna*
è una lettera straniera!la j(gei)!
*pausa*
ah adesso ho capito cosa intendevi!pensavo intendessi che era una lettera gay...
*ora la faccia stranita è mia*
*risate*
ps bel blog, vi ho trovato delle discussioni interessanti. in futuro commenterò anche altri tuoi post. bye

nonsisamai ha detto...

SOADandLeftWing: benvenuto e grazie! :)