martedì 4 marzo 2008

l'amicizia è amore senza le sue ali *

Due miei amici per la prima volta hanno litigato furiosamente. Di quelle litigate in cui si urla e si piange e ci si dicono cose che in realta' non si pensano. O almeno di questo ero convinta. Pensavo fosse una di quelle cose spiacevoli al momento, ma che poi ci si guarda in faccia quando la rabbia e' passata e al limite ci si fa su anche una bella risata, riconoscendo l'inconsistenza della disputa.
E invece no. E ne rimango delusa. Li facevo piu' leggeri, piu' autoironici i miei amici, pensavo si prendessero meno sul serio.
Dice ma come si fa a non crescere, a non cambiare mai?
Dice va bene era una stupidata, non dovevo fare tutto questo casino ma non provo piu' nulla.
No scusa, non stiamo parlando di fidanzati, come sarebbe a dire? Chiudi con un amico dopo tutti questi anni perche' non provi piu' nulla?
Dice che anche vedendo gli amici bisogna avere un po' le farfalle nello stomaco.
Rispondo d'impulso che e' una follia piu' che altro perche' questa proprio non me l'aspettavo. E poi l'unica cosa che vorrei e' che tornasse tutto come prima visto che questa tensione inevitabilmente coinvolge anche me che odio sia litigare che vedere litigare. Succede qualcosa di grave, qualcosa che non sei piu' disposto a tollerare? Chiudi con dignita' una volta per tutte, senza queste manfrine inutili che poi si sporca anche il buono che c'e' stato prima, e che diamine.

Pero' ci ripenso alla storia delle farfalle nello stomaco e magari non e' cosi' assurda.
Chi ci capisce.



*Lord Byron

23 commenti:

gap ha detto...

non so..
io ho sempre pensato che l'amicizia sia simile all'amore, ma priva del senso radicale di possesso..
però non so davvero..
io penso un sacco di cazzate..

hystericlove ha detto...

Alla fine l'amicizia è un derivato dell'amore, a mio parere. Comunque come ogni litigata fra veri amici, dopo tanto caos torna alla normalità però dipende sempre dalle persone.

Ginevra ha detto...

a me è capitato di perdere amicizie per incuria, perchè il tempo passa si prendono strade diverse e ci si perde.
Mi è anche capitato di discutere con gli amici, però che dopo una lite le cose non si aggiustino più non mi è mai successo.
E' strano, a me sembra che l'amicizia vada oltre le farfalle nello stomaco che sia qualcosa di più radicato e che resista anche ai cambiamenti delle persone, mi sembra che debba essere più forte dell'amore.

tracina ha detto...

uh giusto ieri leggevo in un post questa cosa delle farfalle nello stomaco per gli amici. lì per lì non ho capito, poi ho avuto il mio "momento madeleine" e mi sono ricordato che quand'ero più piccolo(13-14 anni) era una cosa che mi accadeva sempre,soprattutto coi nuovi amici: praticamente me ne innamoravo.
non mi piace litigare, soprattutto con gli amici. ma se si arriva a tanto, è perchè c'è dell'altro. almeno credo.

the Sleeping Ugly ha detto...

guarda, mi è successa la stessa cosa la scorsa estate: dopo anni di simbiosi, due mie amiche hanno chiuso tutti i rapporti in un modo orribile. la prima ha detto che la seconda la faceva stare male, e che non la voleva più vedere ne sentire. ovviamente conoscendole entrambe sono caduta dal pero, perchè la seconda non è un mostro! eppure il loro rapporto è chiuso, come due ex fidanzate, e se per caso si incontrano (frequentando le stesse persone succede) si ignorano se non è impossibile...
è strano si, ma io credo che quando spendi davvero tanto tempo e intimità con una persona, anche se è solo un amico, può succedere di "lasciarsi". però non so, ma mi sembra che faccia più male.

io coi miei amici non litigo mai, ma devo ammettere che sono una piuttosto "easy", tranquilla, non mi faccio mai molti problemi. certo, capita che ci diamo delle rispostaccie a volte, ma non condizionano il rapporto...

Bruja ha detto...

secondo me l'amicizia non sta dietro alle parole...solo il tradimento può giustificarne la fine...nessuna parola mai....-)

Giuy ha detto...

mmm...sinceramente ho avuto molte più delusioni in amicizia che in amore...
Le amicizie in questione sono state capaci di ferirmi in modo più grave che qualsiasi uomo. Motivo per cui, tutt'ora faccio fatica a legare veramente con altre persone. Ho qualche problema a fidarmi.

nonsisamai ha detto...

gap: siamo in due...

ginevra: le amicizie perse per incuria, che questione complicata. pero' quelle amicizie li' alla fine io non le ho mai rimpiante. non ci puo' essere incuria fra due veri amici. nel senso che anche quando c'e' l'incuria, poi ci si vede e si dimentica tutto, no?
in questo caso mi sembra proprio si sia inspiegabilmente rotto qualcosa purtroppo.

tracina: io sono di infatuazione facile invece. piu' che infatuazione secondo me e' l'euforia della scoperta di una persona davvero speciale. non va avanti a lungo se non c'e' dell'altro.

sleeping ugly: non e' che fa piu' male. e' che dura di piu'. sono cose di cui almeno io non riesco mai a farmi davvero una ragione, nemmeno quando le provoco.

hystericlove: in questo caso non saprei, lo spero tanto pero'.

giuy: e' grande la tentazione di non fidarsi, ma io credo che qualunque cosa succeda, non ne vale la pena.

LULU ha detto...

amicizia, amore.. diamine... ke argomenti Mrs Johnson...!!!tutto quello ke ci koinvolge ci fa soffrire...dove siamo kiamati i ballo kon i ns. sentimenti...dove dobbiamo metterci seza filtri... E SE CI VA MALE????.. ci snetiamo feriti ...ma fa parte del gioko e BISOGNA GIOKARE...xkè ne abbiamo BISOGNO... bisogna vivere di farfalle nello stomako ;-).. xxx lu

nonsisamai ha detto...

lulu: concordo :)

Baol ha detto...

L'amicizia è come l'amore...spesso fa male uguale :/

nonsisamai ha detto...

baol: o di piu' :(

nonsisamai ha detto...

baol: sono appena passata da te! 220 commenti?! ma che blogstar mi sei diventato??? :))

simple ha detto...

Penso che l'unico motivo per il quale si possa chiudere con un amico sia la slealtà, tutto il resto si supera (anche confrontandosi in maniera "sostenuta", se serve). Mi auguro che in questo caso, dopo la pausa che ci vuole per ridimensionare l'accaduto, le tue amiche possano arrivare a superare le differenze.
:)

maestrobuitre ha detto...

Eh, brutta bestia, le farfalle nello stomaco... Ci si affida troppo al percepirle, a volte, e si fanno scelte sbagliate. Che magari, in realtà, sono solo appoggiate su un fiore...
Non crucciarti troppo. Se è cosa si riavvicineranno, se no nulla... Solo pregali, qualora si presentassero occasioni poco gradevoli, di non coinvolgerti più di quanto tu non possa o voglia...
Saluto!

Fabione ha detto...

L'amicizia è ben più complessa dell'amore non avendo le ali impone molta più fatica per poter essere portata avanti, si devono evitare insidie che il volo non pone, ma soprattutto va coltivata in maniera completamente diversa..
Ho perso molte amicizie lungo il mio breve cammino ed alcune fanno più male delle amate perse..

tizi ha detto...

Bellissimo post!!!
a presto
t

fabdo ha detto...

Pur sempre d'Amore si tratta e questo è il problema, secondo me.
Sui battibecchi e le scene madri sono assolutamente d'accordo con te.
Spesso però c'è dell'altro dietro le apparenze...

nonsisamai ha detto...

simple: in questo caso non c'e' stata slealta' a mio parere, eppure...

tizi: ieri ti ho pensata! :)

fabdo: probabilmente si, ma non riesco proprio a immaginare cosa.

marcocera ha detto...

Speriamo che il giorno che ci rincontreremo non saremo troppo sballottati dal fuso orario per sentire le farfalle. Altrimenti E' FINITA.

marcocera ha detto...

Che poi non capisco nemmeno quelli che si lasciano perchè "ho capito che non ti amo più". Ma aspetta domani, una settimana, ci può stare anche che non lo ami più perchè c'hai il gatto con il cimurro, o perchè ti hanno fottuto la macchina..mica puoi amare una persona tutti i giorni, tutte le ore della tua vita... se per la maggior parte del tempo non ti è molesta e qualche volta hai piacere per me è già un gran risultato.

nonsisamai ha detto...

marcocera: tranquillo, io le farfalle nello stomaco le ho ogni volta che torno a casa, non c'e' fuso orario che tenga e non corriamo rischi. tranne quello che passi un sacco di tempo.
ma perche' non vi fate un viaggetto qualche volta? daiii! :)
sul secondo commento: si vede che non ti e' mai successo. e' un momento: capisci che e' finita e basta, puoi aspettare ma non serve a nulla.

desaparecida ha detto...

credo che l'amicizia nn derivi dall'amore,ma semplicemente una delle diverse vesti dell'amore si chiama amicizia!
Ho perso nel corso del tempo molte amicizie,la maggior parte xò si sono trasformate,o almeno le ho trasformate,xchè purtroppo succede che nn ci si ritova più...e qndi dato l'affetto si ri comincia.
Nn è facile...ma cancellarsi nn si può,accettare la diversità e il diverso rapporto è l'unico modo.
spero di nn essere stata troppo attorcigliata!

Mi spiace x te,immagino sia difficile pure x te viverlo,
un abbraccio!