venerdì 7 marzo 2008

blue skies smiling at me, nothing but blue skies do I see



Quest'uomo e' il Texas.

12 commenti:

tracina ha detto...

ah bene, quindi sei riuscita ad andare e tornare nonostante ghiaccio e neve :D

nonsisamai ha detto...

per fortuna si', un concerto indimenticabile! :)

Anonimo ha detto...

nina

(...penso che a mio padre sarebbe piaciuto...)

nonsisamai ha detto...

nina: hey! mi stai dando dell'antica?? :)))

Giuy ha detto...

:D Anche a mio papà, amante dei western, piacerebbe parecchio! Non sei all'antica, è che è musica un po' particolare :) Sicuramente adatta all'atmosfera texana :)

desaparecida ha detto...

allora ti è piaciuto...che bello dal vivo sarà stato fantastico!
un abbraccio!

katika ha detto...

Che fortuna sentirlo dal vivo! Dove si è tenuto il concerto, lì a Dallas?

nonsisamai ha detto...

katika: si a dallas, al Meyerson Symphony Center. e' stato un concerto speciale, diverso dagli altri suoi perche' l'acustica era perfetta e ha anche suonato dei pezzi con un'orcherstra di 50 elelmenti, un'esperienza splendida :)

MiKo ha detto...

ehm... smAiling? ;)

nonsisamai ha detto...

miko: che ridere!!! grazie :*

Anonimo ha detto...

nina

ops! noooo! c'ho pensato dopo che poteva suonare così...no, è che mio padre adora

1. frank zappa
2. jazz di vario genere
3. da un pò di anni "musica country" americana (che un pò apprezzo ma dopo un pò a me stufa un pò, anche se dal vivo mi piace vedere di tutto)


;)

nonsisamai ha detto...

nina: ma mica mi sono offesa! e' che da cosi' lotano il country non puo' avere lo stesso significato, neanche per me. finche' non vieni qui e vedi che e' vero, che i cowboys e i cactus e tutto il resto esiste, ti sembra un genere un po' astruso, da film western. non e' cosi' :)