sabato 5 gennaio 2008

un piccolo aggiornamento...

...prima che la situazione precipiti di nuovo.

Ci risiamo. Ancora ammalata. Un virus. Un altro. Mi chiedo quale sia il mio problema. Sono sempre stata una persona estremamente sana, non ho mai avuto nulla. Ultimamente, invece, un po' per il lavoro all'asilo, un po' per il cambio di clima ho preso qualunque tipo di virus e infezione ci fosse in giro. Starò mica invecchiando?! Non posso ancora credere che mi abbiano fatto una flebo, proprio a me che ho sempre avuto il terrore degli aghi. Ancora adesso se ci penso sto male solo all'idea, terribile, ma se devo essere sincera, non quanto avessi immaginato.
Comunque, ora come ora mi sento un po' meglio e -seriamente- credo che ci sia almeno un lato positivo in tutta questa disavventura. Ho passato un sacco di tempo con la mia mamma. Sicuramente se fossi stata bene, ci saremmo viste solo di sfuggita fra mille impegni come è stato da quando sono tornata. Prima che stessi davvero male l'ho vista entusiasta all'idea di curarmi un po'.
Le mamme. Anche loro vanno dosate con cura.

13 commenti:

Prescia ha detto...

povera piccola tenera.....
mi raccomando rimettiti presto..
un abbraccio forte forte...
p.s. se passi dalle mie parti c'è una sorpresa per te...
kiss...

pasqualeorlando ha detto...

ricambio la visita, auguri a dallas e milano...

unaltrasera ha detto...

che poi quando dovevi andare a scuola potevi avere la malaria con il morbillo e la mamma ti diceva"su cara, una bella spremuta e vai a scuola, non fare scene";)
ora anche la mia appena faccio etciù si propone di venire a casa a portarmi da mangiare.. il che è una specie di minaccia viste le doti materne in cucina

dressel1981 ha detto...

eh...i bambini sono adorabili, ma a volte sono portatori sani di tanti antipatici virus...auguri di pronta guarigione!!!

nonsisamai ha detto...

prescia: ho visto! ti ringrazio tantissimo, mi hai fatto un grande onore!

pasquale: benvenuto :)

sera: è strana davvero questa cosa...evabè intanto mi godo la rimboccatura delle coperte a bruco...

dressel: a chi lo dici!

alicesu ha detto...

rimettiti presto!
non stai invecchiando: lavorare con i bambini probabilmente ti rende più vicina ai virus .-)
niente di grave!

tizi ha detto...

e pensare che io un virus lo sto creando in laboratorio...
scherzi a parte :rimettiti presto !!!

Giuy ha detto...

daccordo con alice :) rimettiti e pensa che anche in italia girano brutti virus in questo periodo :)

Alessia ha detto...

Mi spiace che ti sia ammalata dinuovo:(
Qui in Italia ho trovato i miei amici tutti ammalati, io, non voglio dire di essermela scampata, ma per il momento sono ancora in piedi...
C'è da dire che in America ho preso più malanni negli ultimi 4 mesi di quanti ne abbia preso negli ultimi 4 anni, e non lavoro con i bambini...forse sarà il cambio di clima, o forse sarà la malattia dell'emigrante :)
Rimettiti presto, e ti dico che sei entrata a far parte dei miei eroi: chiunque è "vittima" di una flebo gode sempre di grande rispetto ai miei occhi, visto che io quando devo fare gli esami del sangue la notte prima non dormo, ho detto tutto.

tracina ha detto...

mannaggia!almeno sei riuscita a trovare un lato positivo nella faccenda :)
avevo una collega all'università che fa il tuo stesso lavoro e anche lei si prendeva di tutto!
poi non so, magari lo stress e la stanchezza non è che aiutino..

buona befana ;-9

Prescia ha detto...

te lo meriti....per me sei una grande!!!!!! ;)

come stai????

MIT-Ile ha detto...

Manu, cosa combini?
Spero ti senta meglio ora!!
un abbraccio

p.s. secondo me ti si sono semplicemente abbassate le difese immunitarie!!

nonsisamai ha detto...

alicesu: lo spero proprio...

tizi: basta che lo tieni chiuso lì dentro che fuori ce ne sono fin troppi :)

giuy: me ne sono accorta...

alessia: io non credo sia la malattia dell'emigrante, credo proprio che cambiare continente sia un cambiamento enorme anche a livello fisico. ieri ho visto mr. johnson via skype a dallas: in pantaloncini e maglietta!! lì ci sono 25 gradi e un sole che spacca le pietre! già lo so che mi ammalerò anche quando tornerò indietro... :(

tracina: beh, stress sinceramente nullo paragonato ai lavori che facevo prima, sono proprio i bimbi che sono SPORCHI ;)

prescia e mitile: grazie, sto meglio fortunatamente! è solo l'influenza che sta girando in questo periodo in forma piuttosto forte...baci a tutte e due :)