mercoledì 2 gennaio 2008

solo in italiano

Vi va di consigliarmi musica, libri e film italiani da riportare a Dallas?
Ho ancora una settimana per fare un po' di scorta...

28 commenti:

Luna ha detto...

ma intendi ultime uscite?

The False Ulysses ha detto...

La colonna sonora di mediterraneo di Giancarlo Bigazzi, Dialoghi con Leuco' di CEsare Pavese e come video....qui la cosa si complica..
ma io andrei o per la serie in 4 puntate de LA MEGLIO GIOVENTU", o la saga di ALcatraz Di JAck FOlla(DIEGO CUGIA).
IN ogni caso, qualunque cosa torna buona, all'occorrenza si intende.
TANti cari Auguri di buon anno, possano i tuoi buoni propositi avverarsi,e lo possano anche i miei.
Ciao and happy new year

tizi ha detto...

visto che in Texas fa sempre caldo ...o quasi , ti consiglio un fil di tanti anni fa di Paolo Virzi`: Ferie d`agosto. Se non lo hai ancora visto te lo consiglio
a presto

Alessia ha detto...

se volevi nuove uscite non saprei, anche io non sono molto informata, ma ti posso citare i miei film italiani preferiti che sicuramente conoscerai, ma chissà che magari non ti possa fungere almeno da promemoria: Ovo sodo, pane e tulipani, Le fate ignoranti, Il ciclone, bianco rosso e verdone, infine, non tra i miei preferiti, ma che ho trovato divertente: notte prima degli esami.
Per la musica tutto battisti e stato di neccessità di carmen consoli.
I libri li lascio a chi ne legge di più di me ;-P

Katika ha detto...

"Maruzza Musumeci" di Camilleri;
"Il cacciatore di Aquiloni" e "Mille splendidi soli" di Hosseini (se non li hai già letti);
"L'Ombra del Vento" di Carlos Luis Zafon;
"L'Origine Perduta" di Matilde Asensi;
Ho buttato lì a caso dei libri di narrativa che ho trovato piacevoli. Non so cosa tu legga di solito, spero di averti dato una dritta. Ciao
Katika

Anonimo ha detto...

nina

...proprio tutto italiano? in questi momenti mi rendo conto di quante poche cose italiane legga, ascolti, guardi al cinema...

(aiuto).

a qualcosa sono affezionata, come ai sempreverdi aftehours, marlene kuntz, vinicio capossela...ma cose proprio nuove...non saprei. lo stesso per i libri...sinceramente sto leggiucchiando "le vostre miserie il mio splendore" di Gianluca Nicoletti su questo mondo internettiano...fa ridere in un modo un pò inquietante...ma non te lo consiglierei, ho un' altra idea di libri da consigliare! devo pensarci.

Anonimo ha detto...

Come Film direi "Respiro" di Crialese, struggente.
Musica.. Radiodervish, un gruppo italo-libanese MOLTO interessante.
Libro, Maurizio Maggiani: E' stata una vertigine, Il coraggio del pettirosso oppure Il viaggiatore notturno, delle chicche.
Bacione e auguri mia cara!

amoilmare

skalabrina ha detto...

io non posso non consigliarti qualunque cosa scritta da stefano benni!

tracina ha detto...

uh qua mi cogli impreparatissimo
-_-'
non ascolto molta musica italiana e spulciando nell'archivio dei miei mp3 sono spuntati i Perturbazione :D
per i libri peggio mi sento:nemmeno uno -_-
dvd:non ci credo!l'unico film italiano che ho è "Rettore è Cicciabomba",un film di donatella rettore dei primi anni ottanta :°D
oddio grazie alla tua richiesta ho un nuovo proposito da aggiungere al 2008:interessarmi un po' di più al panorama culturale italiano :D

nonsisamai ha detto...

luna: si, ma anche qualcosa che piace a voi particolarmente...

ulysses: ciao! non sapevo che ci fossero dei video di jack folla, lo ascoltavo alla radio e mi piaceva molto...grazie per le dritte e buon anno!!!

tizi: si, me lo ricordo...laggiù fa caldo ma è l'idea di ferie che non esiste :))

alessia e katika: grazie!!

nina: nicoletti lo ascolto a volte in podcast (melog), mi piace abbastanza, ma non ho mai letto un suo libro...magari farò un salto proprio alla tua libreria! :)

amoilmare: respiro c'è in tutti i blockbuster americani e non l'ho mai visto, che strano...grazie mille e tantissimi auguri anche a te!

skalabrina: credo che benni sia l'autore che mi viene più spesso consigliato. ho letto qualcosa ma non mi conquista mai completamente. riproverò con qualcos altro magari. grazie e auguri!

tracina: ma tu mi apri dei mondi! chi sono i perturbazione?? ora li 'googlo' e poi 'rettore è cicciabomba' mi incuriosisce troppo. ho un amico che l'adora, è stato anche suo testimone di nozze, sicuramente ce l'avrà...auguri caro e a presto!

Bab ha detto...

libri italiani in italiano? difficile. ci penso, sicuramente ho qualcosa da qualche parte della testa.

nonsisamai ha detto...

bab: benvenuta! sono già passata a farti una visita, a presto :)

Baol ha detto...

Da uno che si fa chiamare Baol...non posso che essere d'accordo con skalabrina...quindi io ti consiglio "Saltatempo", poi...vediamo un po'...ma sai che mi cogli proprio alla sprovvista? La musica la sto seguendo pure poco (quella italiana)...
Come altro libro italiano, ti consiglio "Il sistema periodico" di Primo Levi, lo so, non è una nuova uscita, ma è un bellissimo libro di racconti :)

Giuy ha detto...

tiziano terzani "la fine è il mio inizio". Non mi vengono in mente altri libri.

Aelys ha detto...

Quando sono tornata dall'Italia a settembre ho fatto scorta di DVD: "Romanzo criminale", "Allegro non troppo" di Bruno Bozzetto, "La stanza del figlio" e il mitico "Fascisti su Marte" di Corrado Guzzanti. Come libri ho riportato "La prima indagine di Montalbano" di Camilleri e due libri di Baricco, uno scrittore che amo: "Questa storia" e la sua traduzione dell'Iliade. Per quanto riguarda la musica, non ho comprato niente tranne l'album dei Sangue Misto, ripubblicato dopo oltre dieci anni. E' rap molto politicizzato, non so se possa piacerti però...

johnson ha detto...

ma buon anno cara! appena tornato a milano e mi accorgo che sei qua anche tu, sicuramente con stati d'animo opposti ai miei...
ehi, magari ci scontriamo per caso con anja ;)
in quanto ai consigli, ho tra le mani l'ultimo di Benni, La grammatica di dio, sono a metà ma mi sento già di consigliarlo mentre ho appena finito l'ultimo di Morozzi, L'abisso, e credo che possa andar benissimo come lettura leggera e carina. per quanto riguarda i film e la musica, nulla di nuovo, i'm sorry...
notte

nonsisamai ha detto...

baol: buona l'idea di levi, non ci avevo pensato!

giuy: già letto!

aelys: quanti spunti, grazie...baricco però non mi piace più tanto...

johnson: grazie per i consigli! noto che questo spazio è molto frequentato da milanesi... ;)

marco v ha detto...

miei amori italiani allora :)

film: La Meglio Gioventu', i Cento Passi, Santa Maradona;
libri: Calvino! specie le citta' invisibili; e poi Cesare Pavese "Il Compagno";
musica: de andre', lucio dalla e pino daniele come classici, di recenti niccolo' fabi, capossela, carmen consoli.
buonissimo anno!!! :) eccemarco

cowdog ha detto...

simpatizzando con te per il dilemma (normalmente mi annoto tutto quello di cui sento parlare ovunque per poi comprarmelo in italia), di seguito una selezione di ciò che ho letto di recente e non e che mi è piaciuto.
in ordine sparso:
-un vecchio mcEwan 'espiazione'
-mason 'anime alla deriva'
-coetzee 'vergogna'
-lessing 'diario di jane somers'
-franzen 'le correzioni'
-fante 'chiedi alla polvere'
-ellroy 'dalia nera'
-mcCourt 'che paese l'america'
-calabresi 'spingendo la notte più in là'
-roth 'la macchia umana'
-duerrenmatt 'la promessa'
-giménez-bartlett 'nido vuoto'
-marìas 'domani nella battaglia pensa a me'
per i film, alla prossima puntata ;)

nonsisamai ha detto...

marcov:il mio problema è che praticamente in italia non ascoltavo musica italiana, o molto poco, per questo mi servono idee. non sia mai che mi metta ad ascoltare toto cutugno per la disperazione ;)

cowdog: grazie per la lista dettagliata...mi rimane un dubbio: questo è quello che TI è piaciuto, giusto?

cowdog ha detto...

poco chiara la mia punteggiatura.
'letto di recente - e non - e che mi è piaciuto'.
quindi, sì, i libri che ti raccomando sono piaciuti a me, ma non posso garantire altrettanto piacere ;)
buona lettura.

nonsisamai ha detto...

cowdog: ok!! grazie
un giorno ti dovrò chiedere anche di questo nick, fino a poco tempo fa ero convinta fossi un maschio... :)

pensierorosa ha detto...

io avrei qualche film italiano:
MIO FRATELLO E' FIGLIO UNICO,
IO NO,
SATURNO CONTRO,
LA FEBBRE

2pa ha detto...

tra il serio e il faceto...film:
. vacanze di natale 83 - l'unico, l'inimitabile
. yuppies - i giovani di successo
. sapore di mare 1 e 2 (un anno dopo)
. il buon vecchio Marco Ponta: Santa Maradona e A/R - andata e Ritorno così ti fai un'idea della mia splendida città, Torino
. Mediterraneo
. La seconda notte di nozze
. Le fate ignoranti, che i miei amici turchi ormai mi hanno avuto con Ozpetek!
. rispolverare il mio + illustre conterraneo, Fellini, iniziando da Amarcord...e bà de mi bà...
. non ci resta che piangere
libri
. qualunque libro di Terzani, cominciando da buonanotte signor Lenin, ottima foto della Russia - USSR sul crollo del comunismo
. Australian Cargo di Alex Roggero, casalese in giro x il mondo
. a masterpiece of the italian literature: la divina commedia!
musica musica...ti piace il pianoforte? scaricati un po di pezzi di:
. Giovanni Allevi (quello che ha accompagnato lo spot della 500 per intenderci)
. Ludovico Einaudi
se no..Paolo Conte (il live all'arena di Verona e hai tutto!), Ligabue (il primo)e orrima musica da "aperitivo" grazie ai Pink Martini e Montefiori Cocktail su tutti!
ti aspetto sul mio blog!
au revoir
2pa

nonsisamai ha detto...

pensierorosa: il primo mi incuriosisce molto, spero di riuscire a vederlo presto...

2pa: benvenuto e grazie 1000! sono già passata da te :)

2pa ha detto...

urca! allora ti linko Zubito Zubito!
salutami GeiArrrrr, e nel mentre vedo di leggere un po' meglio il tuo blog!
keep on running, keep on texasing!
2pa
nb: a proposito di letture, quando torni in aerica comprati "calvin & hobbes: the essential". me l'ha regalato la mia bimba a natale, sempre proprio la divina commedia!! tutto a riguardo del pestifero bimbo di 6 anni e della sua tigre di pezza...giggle!!!!

haroldandmaude ha detto...

Duuuuuuuunque... :)
A te che ami Milano, consiglio tutti i libri di Sandrone Dazieri! Puoi iniziare con "E' stato un attimo", anche se è l'ultimo, per poi approdare tra le braccia del Gorilla ("Attenti al Gorilla","La cura del Gorilla","Gorilla Blues" e "Il karma del Gorilla"), poi i gialli di Carlotto. Anche se non è italiana, ti consiglio poi tutti i gialli di Fred Vargas, semplicemente fantastica.

Per i film, mi sembra, ma potrei sbagliarmi, che nessuno ti abbia suggerito "Centochiodi" di Avati, "Nottunobus" con uno strepitoso Mastrandrea e "Mio fratello è figlio unico", che merita davvero, malgrado Scamarcio.

Musica... credimi, non sto scherzando, l'utimo di Tying Tiffany (solo per "Pazza" ne vale la pena), poi "Il teatro degli Orrori", "Merci Miss Monore" e ... ascolto musica tropo estrema, per poter dare consigli generici :)

MiKo ha detto...

Mi associo al coro di skalabrina e baol. Personalmente penso che Benni meriterebbe un percorso ordinato, in modo da apprezzarne appieno l'evoluzione. Il consiglio è NON iniziare da libri tipo Bar Sport o Bar sport 2000 o in generale da quelli di racconti brevi (tranne, forse, l'ultimo, che al contrario degli altri è piuttosto cupo). Se preferisci una lettura, apparentemente, leggera consiglio i sempreverdi Terra o Elianto, che sono scritti in uno stile un po' immaturo e sono molto simili nella struttura, ma sono una buona introduzione al primo Benni (se non ti prendono, inutile leggerli entrambi). Non sono libri da leggere una volta sola: per poter fare caso a tutte le citazioni, giochi di parole e colte strizzatine d'occhio del "Lupo" vanno letti e riletti. Sparando un po' alla cieca, dal poco che so di te, consiglierei "Achille piè veloce". Prova un po' e fammi sapere. Se ti piacciono i gialli, Carofiglio e Camilleri sono di rigore, anche se un po' abusati. Sul superclassico: "La storia" di Elsa Morante (Bellissimo, se trovi il coraggio di leggerlo) e "Le cosmicomiche" di Calvino. Quando torni a Dallas, se ti va di affrontare lo sforzo e non lo hai già fatto, leggi "Lolita" di Nabokov in Inglese, anche se non è Italiano (pur essendo tradotto ottimamente). Per quel che riguarda musica e film non mi sento di poter aggiungere nulla che non sia stato già detto; "lo scrutatore non votante" (credo sia l'ultimo singolo di Bersani) potrebbe piacerti a giudicare dai link sul tuo blog, ma il resto dell'album non so come sia. Il già consigliato "Calvin & Hobbes" l'ho comprato anche io in Texas, ma non è ancora arrivato (144 dollari di spedizione ed è già in ritardo di qualche settimana... alla faccia dell'efficienza americana).