giovedì 14 maggio 2020

i coronasogni

C'era Trump che faceva la sua conferenza stampa quotidiana per parlare del coronavirus, ma...attenzione.
- Sono qui per annunciarvi che abbiamo sconfitto il coronavirus. Potete uscire e riprendere tutte le vostre normali attività in sicurezza. Andate pure in vacanza. Viaggiate. L'economia ne ha bisogno. E se vedete in giro degli animali come questo - e indica una teca sigillata con dentro un serpente enorme, spaventoso, una sorta di un'anaconda-
non abbiate paura. Fate come me, vedete?
Si avvicina alla teca sigillata e tocca il serpente attraverso il vetro.
- Non c'è niente da avere paura, sono bravi animali, very fine animals. Voi andate avanti con la vostra vita come se niente fosse, non c'è niente di cui preoccuparsi. E' tutto sotto controllo.
E poi per fortuna mi sono svegliata.
Inconscio, potresti essere un po' più chiaro per favore?
Ecco i coronasogni sono una di quelle cose di cui probabilmente non sentirò troppo la mancanza.

2 commenti:

Unknown ha detto...

Per un attimo ci avevo creduto... :) laste268

nonsisamai ha detto...

Ah ah...non sei l'unica!