lunedì 26 giugno 2017

cambiare prospettiva


Nel bel mezzo del delirio più totale, mentre mi accingo a fare una delle cose più stressanti per me in assoluto, andare in Italia con i due piccoli da sola, mi sono fermata e ho fatto una torta
Non è che mi piaccia cucinare è che ho pensato di cambiare prospettiva per una volta.
Perché​ non festeggiare il fatto che passiamo un'ultima domenica qui tutti insieme invece di pensare a domani? 
Il mio buon proposito prima dei Quaranta è cercare di stupirmi un po' di più da sola, di stupire me stessa. Sono stanca delle mie stesse reazioni, delle mie paure e delle mie insicurezze che sono sempre quelle. 

Se è obbligatorio invecchiare allora è anche obbligatorio cambiare e migliorare, apprezzare di più il presente.

2 commenti:

Daniela M ha detto...

Sagge parole!

La perfezione stanca ha detto...

Oh si! Tutta la mia ammirazione.