lunedì 14 settembre 2015

ma d'estate babbo natale cosa fa?

Questo fine settimana siamo stati in un parco naturale qui in Texas, in cui sono visibili delle impronte di dinosauro. Si trovano sul fondo di un piccolo fiume. L'acqua e' bassa, pulitissima. Joe si e' divertito come un matto e anche Woody ha tenuto botta molto bene schiacciando pisolini meravigliosi all'ombra dei grandi alberi, nella brezza di fine estate.
Appena fuori dal parco c'e' il Museo della Prova della Creazione, giusto per non dimenticare che siamo pur sempre nella Bible Belt. Mi ha fatto molto ridere questa cosa e avrei voluto andare a darci un'occhiata, ma la mia proposta fortunatamente non e' stata presa sul serio.
La sera siamo andati nel centro del paesino a cercare qualcosa da mangiare e siamo capitati in un ristorante molto bello, ricavato da una vecchia casa vittoriana.
Abbiamo chiacchierato amabilmente con la proprietaria, una spumeggiante giovane donna di Fort Worth, che ci ha raccontato, fra le altre cose, che il marito, lo chef, sta cercando di convincerla a trasferirsi al piano di sopra, ma lei non ne vuole sentire parlare perche' e' convinta che nella casa ci sia un fantasma. Nel prato, sotto un albero, abbiamo notato una vecchia sedia a dondolo vuota che ha fatto piuttosto presa sulla mia immaginazione e anche su quella di Joe.
Si stava proprio bene li', nel patio, clima perfetto, lucine, musica jazz in sottofondo. Era quasi ora di chiusura ed eravamo da soli a goderci la serata finche' un altro gruppo di clienti e' uscito dalla sala interna del ristorante. Fra loro...Babbo Natale.
Si e' seduto al tavolo accanto al nostro e ha sfilato qualcosa dalle scarpe. Al posto dei lacci, aveva dei palloncini sgonfi. Con destrezza ne ha gonfiato subito uno e lo ha piegato in modo da farlo diventare una sorta di animaletto, suppongo. Joe era completamente rapito quando lo ha ricevuto in dono.
Ma allora ecco cosa fa Babbo Natale d'estate! Va a trovare i dinosauri!
E' stato un bel fine settimana, ma quello che mi porto davvero a casa e' il ricordo di quel vecchio Babbo Natale. Ha fatto un piccolissimo gesto che non era in realta' piccolo per niente. Ha portato un po' di magia e incanto nella vita di un bambino di quattro anni, ha creato un minuscolo momento unico, una piccolissima storia. A volte ce ne dimentichiamo, ma ci vuole cosi' poco per riempire giornate qualunque di significato per noi e per gli altri. Una persona che fa un gesto cosi', ti insegna a guardare quelli che incontri, anche solo per un attimo e a dargli valore e attenzione.

8 commenti:

MarKino ha detto...

no ma fammi capire: era proprio un tizio vestito da babbo natale, o solo un tizio panciuto con la barba bianca che Joe ha identificato come Babbo Natale? Perche` nel primo caso dev'essere stat proprio ua scena ai limiti del surreale ...

e cmq son contento che la gente con cui ti trovavi ha pensato che scherzassi, quando hai proposto di visitare il museo creazionista. mi vien da chiederti se quella e` la percezione generale (tranne qualche caso), li in Texas, o sei tu che sei brava a sceglierti le compagnie ...

G ha detto...

Pensa a quanto si crede fortunato Joe, può raccontare a tutti di aver visto Babbo Natale anche mentre era in ferie! Io da piccola me ne sarei vantata ;-)

Mocaliana Ele ha detto...

Che bello!!...

nonsisamai ha detto...

Markino: no, era un Babbo Natale in borghese ;) per la seconda cosa...sai che non lo so? in tutti questi anni non ho MAI sentito parlare di creazionismo grazie al cielo, ma in citta' e' un po' diverso che fuori e il Texas e' grande, insomma per farla breve, il museo della prova della creazione era segnalato su tripadvisor come una vera meraviglia, con tanti e tanti commenti entusiasti :/

mammagari ha detto...

Le belle persone ci sono! Credo proprio che questa Joe la ricorderà per tutta la vita.
PS io per curiosità un saltino al museo creazionista....

valentina corino ha detto...

Io peró sarei curiosa di andare a visitarlo (lo avevo visto in alcune scene di un episodio dei duggar e credo di doverlo vedere dal vivo per poter credere che esista davvero un posto cosí)

MarKino ha detto...

@nonsi: ma magari le review entusiaste sono di hipster che si sono fatti delle ironiche risate (esistono gli hipster in Texas, o son limitati a New York?) ...

nonsisamai ha detto...

mammamagari e valentina: si' devo farlo, son troppo curiosa!!

markino: mi piacerebbe pensarlo, ma non credo proprio. hipster qui sempre meno, e' un po' passata la moda.