martedì 23 dicembre 2014

cereali seriali

Tutti parlavano di questo "cereal", la storia a puntate di un omicidio e io pensavo fra me e me... bello pero' che strano, perche' chiamare la storia di un omicidio a puntate "cereali"? Boh, fara' parte del mistero. 
Dopo un mese ci sono arrivata. 
Era "serial" non "cereal".
Trattasi di parole omofone. 
Che vitaccia.
Poi ieri ho anche conosciuto una tipa francese senza accento. 
Vitaccia, vitaccia.

3 commenti:

Crazy time ha detto...

Anche strazioman la adora

Luciano ha detto...

Ma allora non si scrive "cereal killer"? Non è quello che distrugge i cereali?

Drusilla Galelli ha detto...

Che dura la vita con ste parole omofone!