venerdì 12 ottobre 2012

justin bieber si spezza ma non…

Magari voi ve lo siete dimenticato, ma ogni giorno in una scuola elementare si consumano dei veri e propri drammi.

Oggi c’era questo bambino sconvolto, quasi in lacrime, che ha preso un pastello a cera e l’ha spezzato in due.

Ovviamente tutti i compagnuzzi spioni hanno cominciato a denunciarlo alla maestra, che sarei io.

- Allora, va bene, ora stai tranquillo, voglio solo capire. Perche’ hai spezzato quel pastello?

- Io…veramente…emm…cioe’…

- Forza, ti ascolto, non ti preoccupare.

- Stavo facendo finta che fosse Justin Bieber.

5 commenti:

MaEstro-Buitre ha detto...

Va oltre la genialità. Bambino meraviglioso. Non so se il gesto sia di speranza o debba preoccupare tipo: eccomi, sarò il nuovo Cikatilo. Penso più la prima, però.
Ciao!

Valentina VK ha detto...

un pastello spezzato per il bene dell'umanita' adolescente!!!!

70millimetri ha detto...

Quel bambino va premiato!

mariantonietta ha detto...

allora fa scattare la viulenza anche ai bambini :D

Sabina ha detto...

Ah ah ah! Geniale