venerdì 11 maggio 2012

quel ninja di mr. johnson

Non so se sia tanto normale nei padri, spero di no, ma Mr. Johnson farebbe qualunque cosa pur di non cambiare un pannolino caccoso e devo dargli atto che in effetti in questo quasi anno e mezzo ha fatto davvero qualunque cosa. Ha fatto la spesa a mezzanotte, lavato qualunque quantita’ di piatti e vestiti senza fiatare, e’ corso in farmacia agli orari piu’ improbabili e si e’ soprattutto esercitato nell’antica arte della mimesi e della fuga sugli alberi diventando in poco tempo praticamente un ninja.

Un suo amico, padre anche lui, gli ha fatto notare che non siamo nell’Ottocento e che non c’e’ nulla di strano a cambiare un pannolino, ma lui niente, e’ proprio recidivo. Sostiene di avere una reazione fisica, di sentirsi male, molto male, che e’ meglio non rischiare di mettere a repentaglio la salute per un pannolino. Oh, certo che no. Certificato medico non pervenuto.

Ieri mattina il bimbo si sveglia e lui va a prenderlo, ma torna a mani vuote.

- Credo di aver capito perche’ si e’ svegliato…

- Ah davvero. Me lo spieghi?

Ennesimo inseguimento acrobatico della sottoscritta con piccolo puzzone in mano che evidentemente non sente la puzza e non smette di ridere. E’ che io penso sempre che se si allena un po’ anche Mr. Johnson puo’ entrare nel XXI secolo, in fondo lo faccio per lui. E lui con cosa se ne viene fuori?

Ancora una volta, si conferma come il piu’ fantasioso inventore di scuse che abbia mai conosciuto.

- Ma abbiamo fatto un patto: io il vomito e tu la cacca!

Superfluo aggiungere che non c’era nessun patto, solo un pazzo potrebbe stipulare un patto del genere, ma oramai si era gia’ volatilizzato.

7 commenti:

70millimetri ha detto...

Eheheh io personalmente sceglierei la cacca al vomito, però direi che questo video è adatto:

http://www.youtube.com/watch?v=osAhJ_Kl_J0

;)

Marica ha detto...

ehm... mi ricorda qualcuno!
dice che gli viene da vomitare e scappa tappandosi il naso :-/

NotreAnne ha detto...

bah, devo ammettere che, forse sarà stato passarela settimana dopo il parto bloccata a letto con solo lui ci poteva stare dietro.... ma almeno mi ha donato un marito che fa tanto quanto me (ma non ditegli che è il solo, please :P)

WonderDida ha detto...

cacchetta santa!
che ci vuole? il vomito invece proprio no...

il bona ha detto...

Se ti può consolare anch'io sono un padre tuttofare ma la cacca, quella no non ce la faccio proprio.
A meno che non sia solo col nanetto.
Deve essere una cosa che accomuna molti uomini credo.

Francesca ha detto...

Noi ce li dividiamo i pannolini caccosi, solo che di solito capita durante il giorno e quindi tocca a me...ma il week end non ci sono scuse che tengano!

nonsisamai ha detto...

il bona: mi sa che consola te piu' che altro ;)