mercoledì 6 luglio 2011

a letto senza cena. sono un’ingrata

Tu sei americana, io sono italiana. Ci conosciamo oramai da una vita, abbiamo mangiato insieme infinite volte, ma sempre con un tacito accordo: io ti faccio le cose italiane, tu quelle americane.

Cosa ti e’ saltato in mente di prepararmi per il 4 luglio

(il 4 luglio dico io! la festa piu’ americana che c’e’, che non c’e’ una sola persona in questo paese che non si faccia un barbeque il 4 luglio)

pasta integrale dal nome sconosciuto con filadelfia, tofu, pollo, zucchine gialle e salsetta indecifrabile all’aglio? Mi vuoi male? Dillo e facciamo prima.

6 commenti:

Ali ha detto...

Ommioddio! E magari pregustavi già un bel juicy burger...

aliceintheland ha detto...

e ha dato anche un nome a questa prelibatezza? tipo "pasta ci metto tutto quello che trovo nel frigo"? ma che ORRORE!!!

MarKino ha detto...

eh, ci ha provato, poverina ... è solo che nessuno le ha mai spiegato come si fa ....

nonsisamai ha detto...

la cosa veramente tristissima e' che voleva farmi un piacere e si e' anche impegnata a modo suo! per fortuna le e' suonato il telefono proprio quando ci siamo messi a tavola e non ha visto la mia faccia quando ho assaggiato. giuro, mangio tutto, ma la pasta fatta cosi' no!!

aliceintheland: si, ha un nome, pollo fiorentino... bah

aliceintheland ha detto...

ma come pollo fiorentino??? ma e' uno scherzo???

nonsisamai ha detto...

anche secondo me, se l'e' inventata dai! quando mai noi si mangia pasta con il pollo???