martedì 23 novembre 2010

piccoli insulsi gongolamenti

In tutto questo, lavoro pazzamente. Mi hanno chiesto l’altro giorno aiuto per la fiera dell’arte che si terra’ a scuola a gennaio. E’ un lavoro piuttosto impegnativo, tante classi, alcune che non conosco nemmeno, tanti progetti da scrivere dall’inizio alla fine senza poter essere la’ per modificare nulla. Non pensavo me lo chiedessero visto che sono in maternita’, infatti non me lo ha chiesto la direzione ma i colleghi in crisi creativa. Non dormendo a questo punto da sette notti sette [mentre vi scrivo l’orologio segna le 4 e 26 del mattino e sono in piedi non so da quanto: il prossimo che mi dice riposati adesso che poi vedrai, fa una brutta fine], non ho tanto la testa, dubito che verro’ pagata e, per quanto il mio lavoro mi diverta sempre, anche solo stare seduta a scrivere per tante ore e’ una piccola tortura, ora come ora.

Ma lo faccio lo stesso e cerco di farlo bene perche’ la verita’ e’ che mi piace troppo che abbiano avuto bisogno di chiedermelo. 

11 commenti:

MarKino ha detto...

mhmhmhm. posto che per ovvi motivi non saro` mai nella tua situazione, io, da persona probabilmente un bel po' piu` perfida di te, mi sarei goduto il fatto che venissero a chiedermi aiuto e POI li avrei liquidati con un perentorio "no". ma son gusti. :)

nonsisamai ha detto...

e avresti perfettamente ragione! 'insulsi' nel titolo non e' a caso...

flavialtomonte ha detto...

Beh, quando una cosa piace, nessuno può fermarci!

Buona fortuna per il tuo lavoro allora. Intanto ti aggiungo sul mio BlogRoll per tornare a trovarti ogniqualvolta lo voglio.

A presto,
Flavia Altomonte di Una Valigia di Caffè

Sick Girl ha detto...

ahahah :)
penso che avrei la tua stessa reazione... insulso gongolamento e poi farmi comunque intrappolare
G.

SELENA ha detto...

che ricordi...neanche io dormivo molto gli ultimi mesi, anzi, dal 7º mese non dormivo, né di giorno né di notte, e son arrivata al parto (sett 36, 1 mese in anticipo) in condizioni pietose...dopo 6 mesi devo ancora riprendermi!!! e sai che penso? ahh, se mi fossi rilassata quando potevo! quindi davvero, non pensare di dormire, ma almeno di rilassarti, te lo consiglio vivamente :)

nonsisamai ha detto...

flavia: benvenuta e a presto :)

sick girl: grazie per la solidarieta'!!

selena: anche baby j arrivera' in anticipo! io dormirei sempre, il problema e' che da una settimana in qua, ci riesco solo da seduta, non e' un granche'...

Anonimo ha detto...

CIAO, ANCHE IO IN GRAVIDANZA NON DORMIVO MAI, ERO DISTRUTTA E QUANDO NE PARLAVO MI SENTIVO RISPONDERE: " VEDRAI DOPO" OPPURE " COSì IL TUO FISICO SI ABBITUA A NON DORMIRE QUANDO ARRIVERA' IL PARGOLO!".
MI IMBESTIALIVO E MI PREOCCUPAVO... MORALE DELLA FAVOLA, QUANDO LA MIA BAMBINA E' NATA DORMIVO MOLTE PIU' ORE E MOLTO MEGLIO CHE IN GRAVIDANZA, PASSATI I PROIMISSI TEMPI LA BAMBINA HA INIVIA5TO A DORMIRE PIù A LUNGO E IO CON LEI... ORA DORMIAMO BENISSIMO TUTTA LA NOTTE ... INSOMMA NON DAR RETTA A NESSUNO,SOPRATTUTTO AI CATASTROFISTO (MA MI SEMBRI PROPRIO SULLA STRADA GIUSTA) E IN BOCCA AL LUPO PER TUTTO. UNA TUA FAN CHE TI SEGUE DA UN SACCO.

tizi ha detto...

tieni duro e happy thanksgiving!!!

nonsisamai ha detto...

anonimo: caspita...grazie!

tizi: ci credi che me lo sono ricordata stamattina che domani e' thanksgiving? quest'anno il tacchino per la prima volta lo prepara mr. j, speriamo in bene :)

Ariel ha detto...

Aaaah questi gongolamenti-trappola...!!!

Zion ha detto...

manca davvero pochissimo! Spero che non sia tu però a dover tenere la manina a tuo marito e a tua madre....di solito dovrebbe essere il contrario! :-) Le colleghe in difficoltà? Hanno capito che sei proprio in gamba...e che probabilmente nelle prossime settimane non potranno chiederti nulla se non "come stai".
;-)

Ma è vero che negli states si torna a lavorare dopo nemmeno un mese dal parto?