martedì 16 novembre 2010

il baule

C’e’ sempre qualcuno -nella mia famiglia in genere sono io- che prima o poi va a rovistare nei vecchi bauli e imagenelle vecchie scatole in soffitta. In questo caso, sono stati trovati diversi reperti interessanti appartenuti al povero zio deceduto diversi anni fa. Splendide foto, soprattutto. Lo zio era appassionato di fotografia. I figli hanno fatto un vero e proprio commovente viaggio nella memoria riguardandole. Tutte tranne alcune. Quelle che lo scopritore del tesoro ha ritenuto di distruggere immediatamente e di non mostrare a nessuno. Distruggere delle vecchie foto di famiglia, brutta cosa, ho pensato. Eppure gli altri figli, maschi vorrei sottolineare, non hanno avuto dubbi a riguardo. Ma che foto erano? Foto sexy della madre e delle successive compagne del signore in questione. Ora, io capisco lo shock, l’Edipo e tutto quanto, pero’ e’ davvero una buona ragione per distruggere delle foto? Loro dicono che sarebbe stato troppo imbarazzante e che sono convinti che le protagoniste di quelle foto, siano ben contente di non vederle mai piu’ e di non sapere, soprattutto che qualcun altro le ha viste. Pero’ chissa’, in fondo non e’ detto. Di sicuro non lo verra’ mai a raccontare ai figli, ma a un’anziana signora puo’ anche far piacere rivedersi al massimo dello splendore fisico giovanile, no? E’ un po’ come se il figlio di John Lennon e Yoko Ono avesse provato a distruggere tutte le copie di Rolling Stones con quella incredibile foto di Annie Leibovitz in copertina. Che si puo’ anche capire che fossero il proprio padre e la propria madre, sarebbe completamente un’altra storia, ma per il resto del mondo quella e’ semplicemente un’immagine piena di amore, per questo entrata nell’immaginario collettivo, come privarsene?

4 commenti:

Elisen ha detto...

secondo me ci voleva una generazione nel mezzo, ossia lo sguardo più distaccato di un nipote.credo che non distruggerei mai le foto dei miei nonni e non mi farebbe così strano come vedere i miei genitori semi svestiti in pose osé :)

nonsisamai ha detto...

speriamo fossero brutte foto almeno...

Ariel ha detto...

Concordo con Elisen... le foto dei miei nonni sono piene di fascino, e anche se fossero sexy non mi metterebbero in imbarazzo come quelle dei miei genitori!

(anche io ho l'abitudine di rovistare nei cassetti e nelle scatole dei "ricordi"...)

LaMaga ha detto...

Io sarei stata solamente orgogliosa :)