martedì 6 aprile 2010

quello che impara la maestra

Una delle cose che preferisco del mio lavoro e’ l’assoluta imprevedibilita’.

E anche l’irripetibilita’.

Come in questo caso. Gli do gli stessi identici materiali e questi sono i risultati: uno si fa un bell’autoritratto e l’altro una nave dei pirati con catapulta. E sono splendidi entrambi.

P1190987P1190994

3 commenti:

Ginevra ha detto...

ma sono bellissimi!!!

tizi ha detto...

propri bravi i tuoi piccoli artisti!

fusis ha detto...

sempre più convinta che la creatività sia più efficace quando è lontana da condizionamenti. Crescere significa assorbire delle logiche lontane dalla fantasia...