lunedì 15 febbraio 2010

la lezione su arcimboldo

P1190589

 

- Finito!

- Mah…sinceramente non ne sarei tanto sicura. Tanto per cominciare, dove sono gli occhi?

- [Un attimo di esitazione e poi…] Eccoli!

- Sei proprio sicuro?

- Ma certo! Non li vedi?! Sono la’, caspita, sul peperone!

- Va bene, forse comincio a vederli. E il naso?

- Il naso e’ quella cosa verde.

- Ok. E la bocca?

- [Ci pensa] Proprio qui, la vedi?

- Suppongo. E i capelli allora?

- E’ pelato!

- E…

- Le braccia sono dietro la schiena!  

13 commenti:

Mauri83 ha detto...

Però che esigente che sei!

e.l.e.n.a. ha detto...

ma sì, dai, non ti sembra uno di quei vecchietti che quando vedono un cantiere o dei lavori in corso per strada si fermano ad osservare compunti, con le mani dietro la schiena e le gambe un po' divaricate ?!?

Ginevra ha detto...

I tuoi alunni si dimenticheranno le braccia e gli occhi, ma sono proprio fortunati ad averti come insegnante e da grandi sono sicura ti saranno grati di quello che gli hai insegnato.

palbi ha detto...

mi pare di sentire quella paracula della mia nipotina quando non ha voglia di fare qualcosa :)

Ali ha detto...

hahaha

fabio r. ha detto...

chiamalo scemo! è un genio!

nonsisamai ha detto...

gine: grazie, lo spero!

e.l.e.n.a: nice try! :)


fabio: concordo. non si sa di cosa, ma si'.

MarKino ha detto...

i ragazzini ti fregano, se abbassi la guardia ... :D

nonsisamai ha detto...

ecco markino, hai colto perfettamente! la maestra dice che non c'e' giusto e sbagliato, che tutti possono fare come vogliono (a condizione che ci sia un motivo e che si rimanga nel tema...) e loro se ne approfittano.
ma in fondo va benissimo cosi' :)

Anonimo ha detto...

io non credo che lo studente sia uno sfaticato. Piuttosto secondo me era sincero nella spiegazione, e' che i bambini sanno guardare alla realta' con un pizzico di fantasia in piu'.
valescrive

nonsisamai ha detto...

no, non lo e' di solito, ma in questo caso si. non ha seguito nessuna delle indicazioni che avevo dato e ha consegnato in 10 minuti, ma l'ho trovato talmente simpatico...e poi ci sta benissimo non aver voglia di fare qualcosa, a me succede tutti i giorni! :)

tizi ha detto...

sembra me quando a NY ero di fronte a un quadro di Pollock!!!

Anonimo ha detto...

Lui ha visto in 10 minuti...non è il tempo che fa l'arte. Piero Manzoni ci ha messo molto di più a fare le sue "merde d'artista" numerate e non sono tutto questo granchè...
Rox