mercoledì 4 febbraio 2009

friends with privilege

Guardando The office (che tra l'altro, vi straconsiglio), ho imparato una nuova espressione: friends with privilege.
Cosa sono di preciso due amici con il privilegio? Due amanti?
No, per quello si usa la parola lovers. Gli amici con il privilegio sono quelli che specificamente sono amici normali e poi ogni tanto, occasionalmente fanno sesso.
Correggetemi se sbaglio, ma qui stiamo parlando di un tipo di relazione che se ti capita nella vita non sai nemmeno da che' parte cominciare, paranoie su paranoie, sedute dall'analista e loro invece no.
Loro hanno perfino un'espressione preconfezionata per questa roba qui.
Basta mettere la crocetta nella casellina giusta.
Ma esiste una lingua piu' specifica?

24 commenti:

Anonimo ha detto...

beh, anche i brasiliani hanno una definizione per le amicize 'con privilegi', le chiamano 'amicizie colorate'... a me quello che ha sconcertato, e parecchio, é il concetto di happy ending massage. eew!

Fabrizio Cariani ha detto...

io veramente conoscevo lo stesso concetto sotto il nome di friends with benefits .

stessa idea comunque...

fairy ha detto...

Da noartri si chiama il TROMBAMICO!
Comunque anche io conoscevo il termine friends with benefits.
Fabio Volo poi coniò il termine trambamico/a in un suo libro.

tizi ha detto...

un mio amico aveva una t-shirt con quella scritta ...anch`io comunque conoscevo di piu` l`espressione friends with benefits.
mahhhhhh ...un saluto

e.l.e.n.a. ha detto...

una mia amica li chiama "amici di sesso".

cowdog ha detto...

[non c'entra nulla, ma io e il mio mr idolatriamo l'originale 'the office' - roba da conoscere le battute a memoria - e poi abbiamo imparato ad apprezzare anche la versione americana che, seppur prodotta dagli stessi della bbc, è molto dfferente. e steve carrell è un mito.]

MarKino ha detto...

non sottovalutare la versatilita` e le potenzialita` creative della lingua italiana: come si faceva notare in precedenza, in italia si chiama trombamico....
un po' greve, ma friends with benefits sa di contratto lavorativo....

dancin' fool ha detto...

sì, a quanto pare i "trombamici" ci sono anche qui... il problema non è viversela, questa "amicizia speciale", è quando uno dei due dice stop.

allora sì, paranoie! ;)

cowdog ha detto...

comunque mi sa che ho vissuto all'estero troppo a lungo. la parola 'trombamico' mi giunge completamente nuova...

nonsisamai ha detto...

no ragazzi, contate che qui sono le 7 e mezza del mattino, ma sono un po' sconvolta...
mi citate fabio volo come se fosse lo zanichelli...
ma come non sai cosa ha scritto fabio volo? mmm no, veramente no, qualcosa che non va?

mammamia, vado a farmi un caffe'!

haroldandmaude ha detto...

In Italia, come vedo ti hanno già suggerito in molti, ci sono i "trombamici"; anche se, a dirla tutta, è un termine proprio orrendo, quasi come "leccacuccioli"...E non mi pare che l'abbia coniato Fabio Volo... probabilmente l'ha sentito e sfruttato in un suo libro, furbo com'è...

sid ha detto...

ne avevo sempre sentito parlare, dei "trombamici" ma non avevo mai conosciuto una donna che ne facesse uso. Tutto questo fino a ieri sera e mentre sta tizia parlava io ero a dir poco basita. per me sarebbe ingestibile. io non ci credo ai trombamici with privilege.

Anonimo ha detto...

mah, so che mi pentirò dicendolo, xò a me è capitato e non mi è sembrata chissà quale cosa sconvolgente.
si tratta solo di volere così tanto bene a una persona da avere con lei (e solo con lei) anche una relazione fisica, ma da non vederla come una persona con la quale dividere il resto della tua vita perchè cmq resta "un amico", speciale si, ma solo un amico.
almeno, io lo intendo così (e anche io, come Markino, preferisco il termine italiano).
ovvio, la cosa secondo me è quasi simile a un moroso xkè cmq siete solo in 2, condividete parecchie cose..ma ognuno resta indipendente e di certo con lui/lei non hai voglia di creare una famiglia.
il problema è quando solo per uno dei 2 la cosa diventa + profonda..e lì si che scattano gelosie, casini e analista!!
ciao
Marta
ps: cmq il concetto è comprensibile e assimilabile solo se ti ritrovi con un carattere "mascolino e indipendente"...o non hai ancora trovato la persona giusta per la quale non si tratta + solo di amicizia e di sesso, ma si passa al livello 2..come i pac man!

Anonimo ha detto...

In spagnolo lo chiamano "amigos con derecho a roce"... saluti da barcellona, k.

Anonimo ha detto...

Io conoscevo "friends with benefits" dalla canzone Head over Feet di Alanis Morissette.
Confermo il "derecho de roce" in Spagna :D

Emanuele Cauda ha detto...

Friends with benefits anche a Pittsburgh. Da ben distinguere da booty calls ;)

nonsisamai ha detto...

emmequadro: mi piace di piu' le amicizie colorate...

fabrizio: penso siano sinonimi

fairy: terribile...

e.l.e.n.a: anche questa non e' male, chiara e limpida

cowdog: a me l'originale non ha conquistato, mi piace troppo la versione di carrell

haroldandmaude: leccacuccioli???? ma dove ho vissuto finora?

sid: neanche a farlo apposta...

marta: a me sembra un rapporto in cui e' quasi impossibile non soffrire. prima o poi l'equilibrio si rompe e allora o perdi un amico oppure ti innamori di lui...un casino...

emanuele: congratulazioni per domenica scorsa ;)

Crazy time ha detto...

anche io conoscevo "friends with benefits" che pero' credevo significasse solo "scambisti". Ora apprendo che si puo' riferire anche a due persone, ciascuna delle quali single, che si incontrano per fare sesso.

"the office" non mi piace. troppo cattivo.

valeriascrive

nonsisamai ha detto...

pensa che io lo trovo realistico...

Anonimo ha detto...

A non solo non piace la parola "Trombamico" ma non ne condivido neanche il concetto..Sarò fatta male io, probabilmente..
Rox

Bruja ha detto...

in toscana hanno un'espressione mooolto più colorata....:-)

Magnolia Wedding Planner ha detto...

tesoro mio!! che bello essere di nuovo qui da te..ogni volta capisco che è proprio brutto che non passo più spesso..sei una gioia per l'anima :-).
Behh..questa dei privilegi mi sconcerta alquanto..che dire..hai ragione..non saprei neanche come affrontarla una situazione così e addirittura loro ci ricamano una espressione precisa..geniali :-D
bacio tesoro !
Silvia

nonsisamai ha detto...

rox: io il concetto lo condivido anche, dico solo che mi sembra un gran casino, un grande scombussolamento...

bruja: quale quale??

magnolia: graaaaazie, ci voleva proprio alla fine di questa giornata :*

Italiano in Dallas ha detto...

Hey anche io mi son trasferito dalla Lombardia a Dallas e ormai da tre anni vivo qui.. e anche io mi son sorpreso di questa definizione. Ma poi ho capito che certe definizioni americane sono ottime, visto che esprimono concetti da noi son difficili da spiegare... vedi "pee-shy" oppure il fantastico dilemma "shower vs grower" eheheh. Ciao ciao J.