sabato 26 aprile 2008

tu sei come un libro aperto



- Tu invece sei come un libro chiuso a chiave. E comunque scritto in russo.

22 commenti:

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Allora..dubbio amletico..se il libro in russo e chiuso a chiave è riferito ad una persona ti dico per esperienza..ottimista ragazza.c'è anche di peggio. Purtroppo ci sono anche i libri che dalla copertina sembrano comici e poi quando li leggi vorresti spararti un colpo.
Se è davvero un libro..usalo come sottopentola. Un utilizzo lo si trova sempre. :-P
Silvia

haroldandmaude ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
haroldandmaude ha detto...

(il commento eliminato è mio -__-)
Non riesco ad autocitarmi senza fare pasticci, cmq mi hai ricordato un mio post di qualche tempo fa :)

http://www.disordinearmonia.splinder.com/post/15372838/Per+chi+dice+di+leggermi+come+

nonsisamai ha detto...

veramente e' lui che sostiene che io sia un libro russo chiuso...non credo proprio :)

stone ha detto...

beato il libro chiuso a chiave e scritto in cirillico...

Anonimo ha detto...

nina

oh, bhè, non c'è male. io non so che libro sono, penso più sull' aperto andante...ma a volte mi dicono di no. che non sappiano leggere???

Anonimo ha detto...

nina

solo ora sono comparsi gli altri commenti...ah, tu sei il libro in russo? mmm. non saprei così da lontano...

Anonimo ha detto...

nina

ps. davvero hai visto uno che a preso al lazo il cane??? spero almeno fosse taglia s. bernardo!
(ci ho pensato. essere un libro chiuso cmq è più interessante - non troppo e per fini "oscuri", ma interessante)

nonsisamai ha detto...

nina: siiiiiii! ancora non riesco a credere ai miei occhi! era un pit bull...incredibile

Anonimo ha detto...

nina

incredibile. spero sia sopravvissuto, signùr (o magari per lui è un gioco e si diverte? non si sa mai...i cani pensano le cose più incredibili...) mah.

Prescia ha detto...

e beh...io a volte mi sento un libroi chiuso scritto in cirillico...preferirei essere un libro aperto....c'è chi dice che lo sono...chi non ci capisce nulla...
un bacino!

Valeria ha detto...

libro aperto e libro chiuso, meglio essere un po' entrambi, cosi' da non farsi mancare niente.

ma perche' russo?

nonsisamai ha detto...

nina: non era un gioco, lo aveva proprio perso, era per strada...

valeria: credo fosse solo per dire una lingua difficile e sconosciuta...

tizi ha detto...

a me piace sempre aprire il libro con persone che sappiano contestualizzare...in altri casi altro che russo , giapponese antico.

PlacidaSignora ha detto...

Esisterà un traduttore google per il russo? ;-*

Giuy ha detto...

stai parlando di mio moroso? :D

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Beh..allora se il libro sei tu..in questo caso fai la filosofica russa e stai tranquilla. Lui troverà sia la chiave che il modo di leggerti..non ne dubitare mai.
Silvia :-)

@LLERTA ha detto...

io alle volte mi sento un post-it, ma di quelli con la colla che non tiene mica più tanto bene e svolazza via, si perde.

nonsisamai ha detto...

silvia: devo dire che quando gli ho chiesto spiegazioni ha in parte ritrattato. dice magari piu' francese, cioe' una di quelle lingue di cui qualcosa capisci anche se non la conosci... :)

@llerta: bella metafora. un post it sembra una cosa semplice, ma poi come spieghi la colla non tiene e e' difficile da conservare.
e si perde se non si sta attenti.
e magari non si legge bene.
insomma alla fine peggio che un libro scritto in giapponese! :)

MiKo ha detto...

Io mi sento un po' un libro scritto con una gran quantità di simboli e formule matematici. Ma dal mio punto di vista è una cosa positiva...

MiKo ha detto...

Comunque grande mr. Johnson, questa entra di diritto nel mio citazionario.

nonsisamai ha detto...

miko: lo voglio anch'io il citazionario! :)