martedì 25 marzo 2008

piccolo furto

C'e' qualcuno che sta pubblicando alcune delle cose che ho scritto io qui senza citarmi. La cosa mi dispiace, ma soprattutto mi lascia molto perplessa. Non capisco bene che senso abbia.

Ad ogni modo. Ho visto un bel film, l'ultimo di Wes Anderson, quello dei Tenenbaums. Si intitola in italiano Il treno per Darjeeling ed e' sorprendente.

27 commenti:

fragile093 ha detto...

Say what?! =O Davvero non ha senso! Spero solo che abbiano avuto il buon gusto di far capire che si trattasse di una citazione e non abbiano tentato di far passare quei pensieri come propri. Non che sarebbe meno grave in ogni caso. Il plagiarismo e' una grave offesa. Se qui lo pratichi a scuola ti buttano fuori senza tanti complimenti, tanto per dirne una...

(e con questa, spero di non aver toppato nessun congiuntivo/condizionale)

Curioso poi, abbiamo richiesto quel film su Netflix proprio in questi giorni! Appena lo guardiamo commento. ;) Mi sa che abbiamo gusti molto simili in fatto di film, almeno per quello che ho letto finora...

nonsisamai ha detto...

fragile: stranissimo perche' mi linkano, ma firmano con nomi diversi...squallido.
il film merita, stralunatissimo e poetico.

Valeria ha detto...

come te ne sei accorta?

Fabrizio Cariani ha detto...

O_O

Incredibile...cio' non toglie che il tuo blog e' talmente ben scritto che forse dovresti farci qualcos'altro :)

Il film e' piaciuto molto anche a me!

emmequadro ha detto...

mannaggia, e chi sono 'sti pazzi. voglio nomi e cognomi, che gli facciamo un attacco come si deve. una roba organizzata, tipo p-p-p-owerbook! (non metto il link alla storia del p-p-p-owerbook, ma se ti fai un giro su google la trovi di sicuro e capisci di cosa parlo. della potenza del web...)
in bocca al lupo...

Magnolia Wedding Planner ha detto...

incredibile coincidenza che te ne sei accorta, riesce un po' difficile stare dietro a tutti i blog che si conoscono figurati anche a quelli che non hai mai letto. Mi dispiace davvero tanto...almeno citare la fonte sarebbe da persone intelligenti.
Silvia

Anonimo ha detto...

nina

ma dai...cose da matti.

e con che nome firmerebbero??

il film che citi volevo vederlo "fortissimamente"...me lo sono perso.

prima o poi lo troverò in dvd.


abbasso i ladri.

cowdog ha detto...

curiosa coincidenza: mi sono appena acquistata the royal tenenbaums perchè da tempo desidero vederlo.
il plagio dei tuoi scritti mi fa solo tristezza. se non si ha niente da dire é meglio starsene zitti.

(piccola nota per fragile, il tuo "plagiarismo" é un anglicismo, in italiano la parola corretta é "plagio". ma non vuole essere una correzione da acida maestrina: ti comprendo perfettamente dato che parlando quotidianamente due lingue non mie ogni tanto mi ingarbuglio coi verbi italiani O_o)

Anonimo ha detto...

nina

mi è venuta in mente una cosa...mettici il link dei "plagiaristi" ;)

andiamo a fargli una visitina e a prenderli un pò in giro...

daì

;)

Anonimo ha detto...

La prima cosa che hai scritto mi fa tristezza.. non capisco che gusto possa esserci nel copiare delle cose altrui.
Riguardo al film, terrò a mente ;)
baci!

amoilmare

The False Ulysses ha detto...

La pochezza e' loro, non tua.
Non rammaricarti.
Solidarieta'.
E poi, se la vedi da un altro punto di vista..c'e' da trarne soddisfazione, non credi???
Stai bene
Un abbraccio australe

fragile093 ha detto...

@cowdog: ma LOL, mi hai beccata! =D Sai cos'e', continuo a sentire quella parola al college dove vado (apparentemente hanno avuto dei problemi a quel riguardo lo scorso semestre), mentre non l'ho praticamente mai usata in italiano... Grazie per la correzione, ogni tanto mi capita! =)

tracina ha detto...

la stessa cosa è successa tempo fa anche a me. un tizio aveva copiato diversi post sul suo blog (naturalmente senza citarne la fonte) e quando l'ho scoperto e messo alle strette prima mi ha insultato, poi ha cancellato tutto. internet è più piccola di quanto si pensi, in realtà. per scoprire certe cose basta davvero poco. e soprattutto l'anonimato non è poi così garantito come si può esser portati a credere. ho visto su technorati, ma non è che quello è un aggregatore di post/feed o qualcosa del genere?

Valeria ha detto...

ma che senso ha scopiazzare?
d'accordo con nina, dacci il link, ci pensiamo noi :)

Anonimo ha detto...

ti ricordi: nulla ha senso tutto e' possibile.

(a me non m'ha mai plagiato niuno, un motivo ci dovra' pur essere)

a.

katika ha detto...

Io li avrei sputtanati come si deve. Ha ragione nina: dovresti linkare il furbastro così noi andiamo a prenderlo a pernacchie.

Mimmo ha detto...

....chiedi i danni ;)

un pò di soldini non guastano :)

un saluto

nonsisamai ha detto...

hey! grazie della solidarieta'! :)

non c'e' bisogno di aggiungere il link perche' appare su techonrati. e' proprio cosi' che me ne sono accorta. e non e' la prima volta. solo che in passato su altri siti avevo pensato si trattasse di sviste, avevo lasciato un commento e poi me ne ero dimenticata.

a questo punto immagino che succeda spesso e non solo a me perche' di fatto senza un link e' molto difficile riuscire a scoprirlo.
ma si', non e' la fine del mondo, mi spiace per loro. io avrei copiato qualcosa di meglio.

nina: ma sei sicura? no perche' avevo letto che in italia l'uscita e' stata posticipata ad aprile, forse mi sbaglio io...

ulisse: ogni volta che commenti o leggo il tuo blog per un attimo mi passano immagini da paradiso naturale nella mente. deve essere bello fare questo effetto :)

tracina: e tu come lo avevi scoperto? io non me ne intendo molto, immagina che sono dovuta andare a vedere su wikipedia cos'e' un aggregatore dopo aver letto il tuo commento. in effetti non si capisce da chi e' scritto, ma per me non cambia molto.

a: hai ragione, questa cosa e' vera. e fastidiosa. per me comunque, il motivo e' che non te ne sei accorto. sto diventando paranoica? :)

haroldandmaude ha detto...

Ricapito qui dopo parecchio tempo. Ohibò! Che cosa fastidiosa... :/

tracina ha detto...

cosa sia un aggregatore non l'ho ben chiaro nemmeno io :D però so che esistono siti che raccolgono post sparsi per la rete in base a non so quale criterio. certo è comunque una cosa fastidiosa non esserne messi al corrente.
io me ne accorsi perchè trovai una strana chiave di ricerca: entrarono cercando un pezzetto di uno dei post incriminati. incuriosito feci altrettanto...e tombola!in pratica credo che qualcuno sospettasse fortemente che quei post non erano del tizio che me li aveva copiati(un coatto che non ti dico) e per curiosità ha fatto la ricerca su google,finendo col torvare il mio blog.

nonsisamai ha detto...

haroldandmaude: bentornata!

tracina: oh no...mi e' successo anche questo, ma non avevo collegato...ufffff

dressel1981 ha detto...

ma chi è 'sto stronzo?

nonsisamai ha detto...

dressel: he, he, a saperlo!

Anonimo ha detto...

nina


...per il film...se è così allora non me lo sono perso! yuppi!
(e il bello è che me lo sveli tu dal texas! tutto detto)

per technorati allora se riesco vado a dare un' occhiata...non che sappia bene dove "mettere gli occhi"...

mamma che ridicola sta storia!

@LLERTA ha detto...

quindi da qualche parte ci potrebbe essere qualcuno che mi copia spudoratamente? preferisco non saperlo e non capitare in un blog di uno messo cosi' male.

ripeti con me, ad libitum: nulla ha senso, tutto e' possibile.

nonsisamai ha detto...

nina: grazie davvero, ma non importa. io non me ne intendo molto, ma ho come la sensazione che non ci sia moltissimo da fare ;)

allerta: un po' come quella pubblicita': impossible is nothing! :)

sariti ha detto...

ti giuro che queste cose proprio non le sopporto..ma allora che senso avrebbe tenere un blog, se poi lo si fa copiando scritti altrui...mah!mi fanno solo una gran tristezza...e purtroppo da quel che ho capito e' un fenomeno pure abbastanza comune... :.(