mercoledì 30 maggio 2007

non sarà il cielo del texas, però...

Questa foto l'ho fatta ieri sera tra corso di porta Ticinese e via De Amicis, a Milano. Giornata grigia e fredda, poi verso le nove, esco da un posto e trovo questa luce. Di fronte all'evidenza, la lamentela sul freddo, mostra un po' di cedimento e mi viene da sorridere.

- Però, quasi quasi Milano sembra bella stasera.

- Milano è bella stasera.

Ci sono delle persone che mi rendono felice solo guardando quanto sono belle, in tutti i sensi, ascoltando le loro voci. Pagherei per poterle portare via con me.

Questa canzone è per voi.
[Ragazze dovete cliccarci sopra per ascoltarla, un bacio!]


Here comes the sun
And I say it's all right
Little darlin' it's been a long cold lonely winter
Little darlin' it feels like years since it's been here

17 commenti:

Ginevra ha detto...

ma lo sai che ieri vedendo questo cielo ti ho pensato? ho pensato che appunto non sarà stato il cielo che vedi tu negli usa, ma che insomma faceva la sua bella figura :-)

amoilmare ha detto...

un post "luminoso" e contagioso :)

nonsisamai ha detto...

ginevra: assolutamente! e poi così inaspettato, un gran bel momento...

amoilmare: mi fa piacere :)

Giuy ha detto...

ahhh gli scarafaggi :D

lajules ha detto...

Grazie dei Beatles!

Anonimo ha detto...

NinaVonBondies

ciao nonsisamai, ho pochissimo tempo per leggere in questi giorni, a lavoro è il caos. ho letto il pezzo sulla lamentosità...m a Dallas non fanno così? qui sempre. già. hai notato le previsioni del tempo? oggi sole - occhio all' afa, agli anziani, rischio siccità...oggi piove- e no, quando tornerà il bel tempo? abbiate pazienza...

mamma mia. il cielo di milano. già oggi è una bellissima giornata. senza afa!! :))) baci

unaltrasera ha detto...

Io ero da tutt'altra parte di milano ieri, e non passo di lì da mesi, ma dov'ero io era grigio,grigio, grigio,grigio, grigio, neanche una nuvoa, un raggio, poesia =zero..
morale: com'è che tu torni e ti trovi tutte le fortune?!

Marco Inz ha detto...

Milano ha il suo fascino...
E' quasi un anno che non rimetto piede nella terra natia. Mi hai fatto venire un po' di voglia (oltre che preoccupazione...).

A presto.

Marco Vozza ha detto...

beh dai, chi s'accontenta gode!!
besos :)

Anja ha detto...

verissimo, avolte e non si sa da dove arriva , il cielo di milano lascia senza fiato.

Strano saperti qua intorno!

nonsisamai ha detto...

nina: ciao cara, non correre troppo, questa città è un vortice pericolosissimo!! :*

sera: sai com'è, la bellezza è negli occhi di chi guarda, he! he! no, davvero, quando torni (superato lo shock) sembra tutto bello!

marco inz: ciao! come va?
milano è proprio strana: ti fa morire per la voglia di tornarci e subito dopo per la voglia di andare via...

marco v: come quella canzone "chi si accontenta gode così così" :)

anja: davvero! oggi in giro ho guardato un paio di persone e ho pensato che potessero essere qualcuno di voi, non l'avrei detto, ma carino...
tra l'altro, non so com'è possibile, ma in questi giorni ho incontrato un bel po' di persone per caso a milano.
cioè, NOTIZIA: in questa città si incontrano le persone per caso! che figata!

ossimorosa ha detto...

è quando meno te lo aspetti che ti accorgi del bello che hai attorno!

Anja ha detto...

le persone incontrate per caso, secondo me succede sempre per un perchè (io non incontro mai nessuno per caso a milano... mi è capitato pensa te, a new York!!!).

in ogni caso, non so quanto ti fermi e sarai impegantissima ma se stai qua ancora per un po'nei dintorni di milano, manda una mail, che un aperitivo reale è concesso anche tra blogger :)

nonsisamai ha detto...

ossimorosa: he già! :)

anja: pesante la tua prima considerazione, faccio finta di non averla letta ;)

l'aperitivo magari! in realtà, dopo il trambusto iniziale, ho i minuti contati fino alla fine, ma vediamo come si mette, sarebbe bello!

stardust781 ha detto...

anche milano sa essere bella è...;-PP

Labelladdormentata ha detto...

Milano è bella. Io l'ho scoperta quest'anno. Milano si traveste da città indaffarata e insensibile, ma ogni tanto ti sorprende, mostrandoti giardini insospettati, sorrisi improvvisi, piazze incantevoli.
Ci siamo mancate per poco, tu presa dai tuoi affetti ritrovati, io dalla fine di un corso impegnativo.
O forse ci siamo incontrate e non ci siamo riconosciute.
Mi sa che dovrò prima o poi fare un giro a Dallas!

nonsisamai ha detto...

stardust: è proprio vero...

labella: è un tantino diversa da bologna, ma se si entra nell'ottica, non è malaccio :)