martedì 11 agosto 2009

cos'e' e cosa non e'

Comunque, per tornare al discorso di ieri, mi e' successa un'altra cosa.
Sabato al parco sono stata punta da qualcosa sulla pancia, sembrava una zanzara.
Oggi e' martedi e ancora ho un forte prurito e identico gonfiore.

Il pragmatismo texano sostiene che:

- Non e' una zanzara
- Non e' una formica del fuoco
- Non e' un ragno violino (altrimenti saresti gia' all'ospedale)

Quindi sara' una pulce. Non c'e' niente da preoccuparsi.

Una pulce? Una banalissima pulce? Sono quasi delusa...

Un serpente velenoso che mi ha morso nel sonno no, eh? Siamo sicuri.

Speriamo.

13 commenti:

Pluto ha detto...

esser ipocondriaci negli USA non va affatto bene :)
auguri

nonsisamai ha detto...

non dirmelo! :)

dancin' fool ha detto...

a me piacciono da matti questi racconti da "ultima frontiera" ;)

ih! ih!

nonsisamai ha detto...

I will survive! :))

Rigenerato ha detto...

pulce?
La pulce del ratto Xenopsylla cheopis riveste il ruolo di vettore primario della peste bubbonica e del tifo murino.
non direi tanto semplice ^^
ma sicuramente la tua sarà stata una Ctenocephalides felis o una Ctenocephalides canis quasi sicuramente non una pulex irritas.

nonsisamai ha detto...

rigenerato: mi hai appena dato una buona notizia?

gap ha detto...

questa tua svolta entomologica mi affascina..
:)

MarKino ha detto...

... dimentico sempre che da te, la wilderness è davvero... wild.... mica come da noi che il peggio che ti può capitare è una vespa....

nonsisamai ha detto...

intanto siamo arrivati a mercoledi, non prude piu', ma e' diventato fucsia, magari dovrei andare dal medico...

Fabrizio Cariani ha detto...

ti assicuro che anche le nostre prosaicissime zanzare stanno facendo una strage sul mio corpo. :)

comunque e' per questo che io non voglio una casa con il giardino negli USA. troppi insetti.

nonsisamai ha detto...

finora gli incontri peggiori li ho fatti al parco, ma certo anche in giardino non si scherza, ci sara' sicuramente anche qualche serpentello immagino. il problema del giardino, l'unico per me, e' che devi curarlo, e' una regola. qui c'e' da tagliare l'erba una volta alla settimana d'estate.

Mauri83 ha detto...

Secondo me e dico la mia, era una vespa; Io tutte le volte che mi beccano devo provvedere immediatamente con ghiaccio o "dopo-punture" altrimenti mi succede la stessa identica cosa che è successa a te!

nonsisamai ha detto...

e' che pensavo che te ne accorgessi quando ti punge una vespa...boh...comunque oggi e' giovedi, c'e' ancora un lividone viola, ma va meglio, decisamente credo che sopravvivero' ;)