lunedì 19 marzo 2007

sensi di colpa

L'unica cosa davvero pesante di vivere questa vita divisa in due continenti sono i sensi di colpa.

Sensi di colpa per tutto quello che perdo delle vite italiane e sensi di colpa per quello che perdo delle vite americane quando torno in Italia.

Sensi di colpa incolpevoli.

3 commenti:

Ile ha detto...

Quello e' un fardello dal quale e' difficile liberarsi.......pensa che io ci convivo pure quando sono stabilmente in Italia....... sempre divisa tra Milano e la citta' dove sono cresciuta e dove ho tutti gli amici di gioventu'!

Anonimo ha detto...

io non li chiamerei sensi di colpa. Rammarichi. Rimpianti forse. Ma in effetti sensi di colpa incolpevoli puo' avere il suo perche'.

(ps: grazie)

@.

nonsisamai ha detto...

grazie a voi per la comprensione...