domenica 9 giugno 2019

la parigi dell'oklahoma

Tulsa è una città dell'Oklahoma. Chandler la definì 'la Parigi dell'Oklahoma' per convincere Monica a trasferircisi. Ecco, in realtà Tulsa è una città graziosa, con dei bei musei, ma è anche un ambiente molto 'bianco' a colpo d'occhio. Ci sono stata molte volte. A Tulsa, per dire, c'è quella parte della famiglia che non andiamo più a trovare dalle presidenziali del 2016. 
A Tulsa, 98 anni fa, nel 1922, c'è stato uno degli episodi di razzismo più efferati della storia degli Stati Uniti eppure nei libri di scuola attuali questo episodio, è relegato a un banale paragrafetto (trovate un breve ma ben fatto documentario qui). I fatti sono stati ancora una volta 'whitewashed' cioè ripuliti dai bianchi a loro favore grazie a un sistematico lavoro di insabbiamento iniziato quasi subito. Quello che sappiamo è che c'era una zona della città dove la popolazione nera in quel periodo aveva costruito un discreto benessere, i bianchi sono andati là, hanno bruciato case e negozi, raso al suolo tutto e ucciso circa 300 persone. Finalmente ora sembra ci sia la volontà politica di indagare, ma insomma, ci vorranno degli anni e sarà molto difficile stabilire i fatti. In particolare, quello che cercano sono i corpi di queste persone che non sono mai stati ritrovati. Tanti si sentono perseguitati da queste povere anime che non hanno mai trovato pace.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

"Whitewashed" in inglese NON significa affatto ripulito "DAI BIANCHI" a loro favore ecc. Significa invece semplicemente "intonacato, dipinto DI BIANCO, ripulito". È un verbo che in inglese esiste fin dal 1590, "to wash a building surface with white liquid," da white (agg.) + wash (v.).
Nel senso figurato di "nascondere, coprire, dare una falsa apparenza di pulizia" è attestato in inglese fin dal 1762. https://www.etymonline.com/search?q=whitewash&source=ds_search

Del resto, in italiano esiste la locuzione "sepolcro imbiancato" a indicare "chi dissimula la sua vera natura dietro un'apparenza esteriore accattivante, da un'espressione rivolta da Gesù agli scribi e ai farisei ≈ fariseo, (spreg.) gesuita, ipocrita, simulatore, tartufo." http://www.treccani.it/vocabolario/sepolcro_%28Sinonimi-e-Contrari%29/

Billy Scuotilancia





nonsisamai ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
nonsisamai ha detto...

Billy, che sfoggio di erudizione...un po' fine a se stesso però.
Non so dove tu viva o dove tu abbia studiato in glese, ma qui negli US il 99% delle volte 'whitewashed' significa quello di cui si parla nel post. E' una parola piuttosto comune e a meno che tu non abbia l'imbianchino in casa, si riferisce a tensioni di tipo razziale. Basta consultare anche solo il dizionario.

https://www.merriam-webster.com/dictionary/whitewash

"to exonerate by means of a perfunctory investigation or through biased presentation of data"

Examples of whitewash in a Sentence
Verb:

A book that tries to whitewash the country's past

https://en.wikipedia.org/wiki/Whitewashing_(censorship)

https://www.wordreference.com/enit/whitewash

Anonimo ha detto...

Nonsisamai, non hai capito niente o forse non hai letto bene, un pochino permalosetta e frettolosa come sei.
Allora, giusto per soddisfare la tua curiosità: sono bilingue, per metà inglese, e ho vissuto molti anni in UK, più che in Italia. Poi mi occupo di linguistica per professione in ambito accademico e con le etimologie non mi piace giocare né amo le invenzioni e le deduzioni arbitrarie.

Sappi che in UK il verbo to whitewash esiste (anzi, è nato in UK!) e si usa esattamente come negli Usa, sia in senso letterale (intonacare) sia in senso FIGURATO (ridipingere la facciata nel senso di dare un'apparenza di pulizia a qualcosa: un fatto, una notizia ecc. in modo che sembri innocente). Non c'è alcun bisogno che mi citi di rimando un dizionario americano, perché to whitewash lo trovi anche sul Collins, sul Longman, sull'Oxford e sul Cambridge, che americani non sono, e in qualsiasi altro dizionario inglese.

Io, senza alcuno sfoggio di erudizione (se linkare un dizionario etimologico per farti vedere cosa vuol dire esattamente un verbo e a quando risale il suo uso in inglese ti sembra sfoggio di erudizione, il problema è tuo: forse non vi sei molto abituata), ti ho solo mostrato e dimostrato che dove scrivi "'whitewashed' CIOÈ RIPULITI DAI BIANCHI A LORO FAVORE" non hai ben chiaro il senso del verbo to whitewash e gli attribuisci un'accezione razziale che assolutamente non ha.

Perché, ripeto, whitewashed non significa ripulito DAI BIANCHI, ma ritinto/intonacato DI BIANCO (whitewash è l'intonaco di calce) e quindi, in senso figurato, significa ripulire una facciata vergognosa per dare un'apparenza di innocenza e pulizia, ma *in senso generale*. E tanto più errata e illogica, perché basata su un assunto sbagliato, è la tua inferenza nell'affermazione successiva "Il semplice fatto che esista un verbo in inglese per questo concetto, la dice lunga su tante cose, ma non divaghiamo": questo verbo NON è solo americano, NON si riferisce ai bianchi e ai neri e al problema razziale, ma appartiene all'inglese tutto, e si riferisce in generale a qualsiasi operazione di insabbiamento o copertura di qualsiasi cosa al fine di rifarsi la faccia e presentare un'apparenza di innocenza e pulizia.

Non ha NIENTE, ma proprio niente a che vedere con i bianchi e i neri in modo specifico, tant'è vero che l'uso figurato di questo verbo è attestato in inglese britannico nel 1762, ben prima che si parlasse di una questione razziale e di bianchi che trasformano le cose a loro favore e a svantaggio dei neri, e l'uso letterale è britannico e risale al 1590, quando gli inglesi negli Usa manco si parlava ancora inglese!

Sono molto stupito che una persona che vive da tanti anni negli Usa conosca così male l'inglese da prendere queste cantonate e dare spiegazioni così ridicole e fantasiose. E vivi perfino con un americano! Chiedi a tuo marito, se non ti fidi di un dizionario etimologico, che cos'è il whitewash e cosa significa to whitewash *in senso figurato*. Vedrai che ti dirà che si usa *in generale* e quel white non ha niente a che vedere con i bianchi che girano le cose a loro vantaggio.

Anonimo ha detto...

Ah, rileggiti con più attenzione anche le definizioni del Webster, di Wikipedia e di WordReference che hai inutilmente riportato sopra, dandoti la zappa sui piedi, temo.
In nessuna di esse si dice che whitewashed significhi "ripulito DAI BIANCHI a loro favore". Renditi conto, per favore, che il verbo in questione viene semplicemente da whitewash = intonaco (mai sentito dire "dare il bianco"?) e che un'operazione di whitewashing, ovvero di censura o trasformazione della realtà, può essere compiuta anche dai non bianchi.

Nonsisamai ha detto...

Mi sono espressa in modo poco preciso? Ho scritto una cosa veloce sull'onda emotiva, senza ricontrollare? Sono permalosa? Va bene, può essere, ma sai che c'è Billy? Non è la fine del mondo. La prossima volta cercherò di fare meglio. L'unico intento di questo post era portare l'attenzione su un evento storico che è importante e che purtroppo è molto poco conosciuto, tutto qui. Se qualcuno ha sentito la curiosità di andare a capire cosa sia successo a Tulsa 98 anni fa, mi reputo soddisfatta.
(Mio marito, visto che lo hai tirato in ballo, ti ha risposto con una battuta piuttosto geniale, ma la tengo per me visto che non ti conosco e da tutto questo scambio sono emerse varie cose, ma forse non un'enorme ironia)

Unknown ha detto...

Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.

Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...

Io sono XANDRA BERTRANT disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: xandrabertrant@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità

E-mail: xandrabertrant@gmail.com




































Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.

Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...

Io sono XANDRA BERTRANT disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: xandrabertrant@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità

E-mail: xandrabertrant@gmail.com
















































Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.

Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...

Io sono XANDRA BERTRANT disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: xandrabertrant@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità

E-mail: xandrabertrant@gmail.com





















































Ciao, Piccola offerta per la famiglia e le piccole imprese.

Si desidera ricevere un credito per l'attuazione del progetto; vostre attività; Costruzione delle vostre case; Affitto casa o appartamento ecc...

Io sono XANDRA BERTRANT disponibile a fare prestiti da 2.000 a 900.000 euro senza alcun protocollo banca con un tasso di interesse annuo di 3%. E-mail: xandrabertrant@gmail.com, si prega di contattare in caso di necessità

E-mail: xandrabertrant@gmail.com